Home Concorsi Cortometraggi Concorsi Cortometraggi Consigliati Scade 2019-08-31 FIATICORTI

Scade 2019-08-31 FIATICORTI

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CONCORSI Cortometraggi - CONSIGLIATI

E’ ora online sul sito web il nuovo bando 2019: le sezioni di gara sono Fiaticorti e FiatiComici, inoltre i corti realizzati da registi veneti o dedicati alla regione concorreranno automaticamente anche a FiatiVeneti. Possono partecipare video di durata non superiori a 20 minuti girati dopo il 1° gennaio 2018, iscrizioni entro il 31 agosto.

Fiaticorti*, festival internazionale del cortometraggio indetto dal Progetto Giovani del Comune di Istrana (Treviso), con la pubblicazione del nuovo bando dà avvio all’edizione 2019 e celebra il proprio ventennale. E' una manifestazione voluta, organizzata e pensata da un gruppo di giovani under 30, che si distingue tuttavia per la storia ormai ventennale: Fiaticorti è infatti il primo festival di cortometraggi della provincia di Treviso, uno dei due più antichi del Veneto – nato in concomitanza con Circuito Off -, e tra i più longevi a livello nazionale. Oggi in Italia i festival dedicati ai cortometraggi sono circa 200, e Fiaticorti in questo panorama è una tra le manifestazioni più conosciute e ambite. In vent’anni hanno partecipato al concorso circa 8 mila cortometraggi, rappresentando ben 120 paesi del mondo.

Fiaticorti raggiunge l’importante traguardo dei vent’anni - spiega Maria Grazia Gasparini, sindaco del Comune di Istrana - e non possiamo che esserne molto fieri, anche perché si tratta di un progetto nato e portato avanti con professionalità e passione dai cittadini più giovani del nostro comune. E’ inoltre un festival che coinvolge numerose realtà del territorio e non solo, creando reti e sinergie in continua espansione”.

Il bando di partecipazione all’edizione Fiaticorti 20 è stato appena pubblicato e prevede come di consueto tre sezioni: Fiaticorti, dedicata a cortometraggi di genere vario, FiatiComici, riservata a cortometraggi di genere comico, satirico o demenziale, e Premio FiatiVeneti, per filmati realizzati da autori residenti in Veneto (a quest’ultima sezione di gara la partecipazione è automatica per autori residenti in Veneto o filmati dedicati al Veneto). Indipendentemente dalla sezione, il tema è libero e la durata delle pellicole non può superare i venti minuti. Ogni autore, inoltre, può iscrivere una sola opera per sezione e ogni cortometraggio può concorrere per una sola categoria.

Sono ammesse opere realizzate dopo il 1° gennaio 2018, iscrivibili attraverso le piattaforme Festhome.com, Filmfreeway.com, ClickForFestivals.com, Movibeta.com entro il 31 agosto 2019 (https://www.fiaticorti.it/iscrizione).

Una giuria di esperti e operatori del settore esaminerà le opere ammesse al concorso e assegnerà i premi:

  • Premio Fiaticorti, al miglior cortometraggio;

  • Premio FiatiComici, al miglior cortometraggio comico;

  • Premio FiatiVeneti, al miglior cortometraggio sezione FiatiVeneti;

  • Miglior interprete Fiaticorti, alla miglior attrice o attore dei cortometraggi in gara.

La premiazione avverrà a novembre 2019 e sarà preceduta dalla rassegna dei corti selezionati dalla direzione artistica guidata da Bartolo Ayroldi Sagarriga (orari e luoghi verranno successivamente comunicati). Il vincitore del Premio Fiaticorti riceverà la somma di 500,00 euro.

Il concorso è realizzato con il patrocinio  della Regione Veneto e della Provincia di Treviso, in collaborazione con Associazione Vertigo, Pro Loco comunale di Istrana, 51° Stormo dell’Aeronautica militare. Il concorso Fiaticorti rientra nel circuito RetEventi della Provincia di Treviso.

*Fiaticorti è stato istituito nel 2000 sull'onda di un'opportunità nascente, girare video home made: una scelta lungimirante se si pensa a quanta strada è stata fatta in questa direzione (dai video girati con i telefoni cellulari al videogiornalismo partecipativo). Ma l'identità del festival, fedele a quella del classico cineforum anni Settanta, è sempre rimasta la stessa, con la volontà di trasmettere la cultura e la passione per i cortometraggi, scegliendo di non affiancare eventi collaterali di diverso genere.

Non solo, Fiaticorti dall'edizione 2011 ha assunto anche una valenza pedagogica: durante le serate di rassegna il pubblico non assiste soltanto alla visione dei cortometraggi, ma partecipa ad un vero e proprio laboratorio di analisi cinematografica volto a valorizzare gli aspetti espressivi, stilistici e contenutistici, che talvolta – soprattutto da parte di un pubblico meno esperto - possono non essere colti. Tale approfondimento favorisce uno scambio di opinioni e valutazioni tra il pubblico in sala, la giuria e gli organizzatori.

Il festival collabora con altre manifestazioni venete, come il Premio Vincenzoni di Treviso, il Festival del Viaggiatore di Asolo, e nel 2017 ha collaborato a Fotogrammi veneti - i giovani raccontano promosso dai Comuni di Quinto, Istrana, Paese e Morgano in provincia di Treviso e finanziato dalla Regione del Veneto per la realizzazione di una serie di cortometraggi con focus sul Veneto. Inoltre con “Ciak si gira” sono stati organizzati corsi rivolti ai giovani del territorio, con la partecipazione del direttore artistico di Fiaticorti, Bartolo Ayroldi Sagarriga.

 

Per informazioni: www.fiaticorti.it, email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ufficio stampa

Ilaria Tonetto | mob. 348 8243386