Home Concorsi Cortometraggi Bandi Concorsi Scaduti Scade 2011-11-15 Visioni Italiane

Scade 2011-11-15 Visioni Italiane

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CONCORSI Cortometraggi - Scaduti

· Possono prendere parte al concorso corto e mediometraggi di qualsiasi formato - sia pellicola che supporto
magnetico - purché di recente produzione (le opere non possono essere state realizzate prima del 2010).
· Ogni concorrente per partecipare deve compilare la scheda online sul sito www.visionitaliane.it.
È fondamentale fornire informazioni precise e dettagliate sia sull’autore che sull’opera.
· Le opere, di qualsiasi formato, devono essere inviate in copia DVD e spedite, insieme a minimo n. 2 foto
di scena del cortometraggio in formato jpeg su cd, al seguente indirizzo:
VISIONI ITALIANE - Concorso Nazionale per Corto e Mediometraggi
Cineteca di Bologna
Via Riva di Reno, 72
40122 Bologna
entro e non oltre il 15 Novembre 2011
 
· Delle opere pervenute verrà effettuata una selezione.
Le opere selezionate parteciperanno al concorso, dove una qualificata giuria assegnerà i seguenti premi: un
premio alla migliore opera consistente in 1.000 Euro e due menzioni speciali.
VISIONI DOC
Le opere documentarie parteciperanno al concorso riservato Visioni Doc, sempre all’interno della
manifestazione, e l’opera ritenuta migliore riceverà il premio doc.it di 1.000 euro.
La casa editrice Ermitage offrirà l’opportunità al documentario vincitore di essere pubblicato in Dvd, in
abbinamento all’edizione di un prestigioso classico del documentario.
Le opere dovranno essere inviate al medesimo indirizzo e con le stesse scadenze e modalità di Visioni
Italiane, indicando Visioni Doc.
VISIONI AMBIENTALI - Concorso a tema fisso
In collaborazione con Arpa, Agenzia Regionale Prevenzione Ambiente dell’Emilia-Romagna, è indetto un
concorso per corto e mediometraggi che affrontino tematiche legate alla qualità dell’ambiente.
L’argomento può essere trattato sia in modo serio che in modo ironico, utilizzando qualsiasi genere (fiction,
documentario, animazione ecc.). Una giuria designata appositamente attribuirà all’opera migliore un premio
di 500 Euro. Le opere dovranno essere inviate al medesimo indirizzo e con le stesse scadenze e modalità di
Visioni Italiane, indicando Visioni Ambientali.
· I giudizi del comitato di preselezione e della giuria sono insindacabili.
· Le copie DVD delle opere pervenute per il concorso verranno trattenuti e conservati nell’archivio del
cinema italiano della Cineteca del Comune di Bologna.
· Gli autori che prendono parte al concorso potranno verificare dopo il 31/01/2012 se sono stati selezionati
consultando il sito www.visionitaliane.it o www.cinetecadibologna.it nelle pagine relative al Festival
Visioni Italiane.
· Gli autori delle opere selezionate verranno contattati dalla segreteria del Festival che comunicherà la data
in cui il loro film verrà proiettato. Gli autori si devono impegnare a far pervenire in tempo utile, a loro spese,
l’opera nel formato originale o comunque in quello ritenuto più idoneo per garantire una buona proiezione in
sala.
· La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento.