Home Concorsi Cortometraggi Risultati dei Concorsi di Cortometraggi Festival del Cinema Invisibile i Vincitori

Festival del Cinema Invisibile i Vincitori

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
CONCORSI Cortometraggi - RISULTATI

4° FESTIVAL DEL CINEMA INVISIBILE

Lecce, 27/30 Agosto 2009

 I vincitori

 Atmosfera rilassante, pubblico numeroso e attento e tanti giovani autori di talento nella quarta edizione del Festival del Cinema Invisibile, la manifestazione tenutasi a Lecce dal 27 al 30 Agosto dedicata ai film e ai documentari del cinema indipendente italiano realizzata dal Circolo del Cinema Fiori di Fuoco e dalla U.I.C.C., con il patrocinio e il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale Cinema ed il patrocinio della Regione Puglia – Assessorato al Mediterraneo e di “Festival of Festivals”, sotto la direzione artistica di Nicola Neto e Ornella Striani.

La serata finale ha decretato quale vincitore assoluto, con il consenso unanime della giuria di qualità, il documentario “L’isola analogica” di Francesco G. Raganato.

Il premio del pubblico è andato, invece, al cortometraggio “I passi dell’anima” di Matteo Galante.

Assegnate anche le menzioni speciali alla regia del mediometraggio ”Lilli” di Filippo Ticozzi, all’interpretazione di Tommaso Spinelli nel cortometraggio “Chi non c’è non c’è” di Alice Camattini, alla fotografia del documentario “I love Benidorm” di Gaetano Crivaro e Mario Romanazzi, alla sceneggiatura del cortometraggio ”La pistola” di Enrico Ranzanici ed al montaggio del documentario “Si vola” di Laura Viezzoli che ha conquistato anche il premio speciale conferito da Emergency Gruppo Salento.

Molto apprezzato dal pubblico il lungometraggio fuori concorso “Narciso. Dietro ai cannoni davanti ai muli” di Marcello e Dario Baldi e tanta nostalgia per i fans dei CCCP Fedeli alla Linea per il documentario “Tempi moderni” di Luca Gasparini.

 

I PREMI

MIGLIOR FILM 2009: L’isola analogica (F.G. Raganato)

PREMIO DEL PUBBLICO: I passi dell’anima (M. Galante)

MENZIONE REGIA: Lilli (F. Ticozzi)

MENZIONE SCENEGGIATURA: La pistola (E. Ranzanici)

MENZIONE INTERPRETAZIONE: Chi non c’è non c’è (A. Camattini)

MENZIONE MONTAGGIO: Si vola (L. Viezzoli)

MENZIONE FOTOGRAFIA: I love Benidorm (G. Crivaro/M. Romanazzi)

PREMIO SPECIALE EMERGENCY GRUPPO SALENTO: Si vola (L. Viezzoli)