La nostra email è:
mail@ilcorto.it
Parola/Frase da Ricercare...
Chi è online
 51 visitatori online
Statistiche
Utenti : 25920
Contenuti : 3659
Link web : 1
Tot. visite contenuti : 9339341
Home Concorsi Bandi vari Mercoledì Caffè Corto

Mercoledì Caffè Corto

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
CONCORSI Cortometraggi - Bandi vari

Mercoledì Caffè Corto, il concorso di cortometraggi
 


CONCORSO FANDANGO – MERCOLEDI CAFFE’ CORTO

 

Ecco i titoli di tutti i cortometraggi proiettati durante il I ciclo di proiezioni:


15 aprile 2009

“E pur si muove” di Antonio Malfitano, “Fisico da spiaggia” di Edoardo De Angelis , “La ritirata” di Elisabetta Benardini, “Smile” di Giovanni Carta, “Bab al samah” di Francesco Sperandeo  


22 aprile 2009

“Il male assoluto” di Francesco Colangelo, “Rabbia”di Vittorio Emanuele Gasparri, “La grande menzogna” di Carmen Giardina, “Empty spaces”di Massimiliano Cecchi/Stefano Corso, “Pugnali di carta”di Marco Giallo Nardi


29 aprile 2009

“Marc Random”di Salvatore Allocca, “Closed”di Orazio Guarino, “Come le foglie” di Stefano Chiodini, “Il cappellino”di Giuseppe Marcoalbano, “I ragazzi che si amano”di Tommaso Valente


6 maggio 2009

“Come al cielo gli areoplani”di Simone Gandolfo, “Una circostanza fortuita”di Emanuela Michetti, “Aspettando le quattro del pomeriggio”di Simone Gattoni, “La preda” di Francesco Apice, “Fuga da spinaceto” di Aiman Sadek


 GUARDA "FISICO DA SPIAGGIA" IL CORTO VINCITORE DEL PRIMO CICLO DI PROIEZIONI DI MERCOLEDI' CAFFE' CORTO


Corti programmati per il secondo ciclo di proiezioni:


13 maggio 2009

“Abbandoni”  di Daniele Quadrelli, “The teacher” di Igor Biddau, “I gioielli di maria” di Eleonora Paliante, “Testamento” di Roberto Mariotti, “La paziente di lusso” di Evaristus Ogbechie


20 maggio 2009

"Noir Designer" di Roberto Palma, "Il segreto del tressette" di Lucio Cremonese,  "Creepin Tooth"di Daniele Batoli, "h2o corporation" di Jader Giraldi.


27 maggio 2009

“Vico&Fato” di Daniele Senatore, “Abile a non arrendersi” di Ernesto Estatico, “Le mani Antiche” di Rossella Pompeo, “Der Gesang Der Wale” di Leonardo Frosina, “Moebius” di Santino de Luca, “La casa del Fascio” di Nicolangelo Gelormini, “Maradona Baby” di Nino Sabella, “Energia che va energia che viene” di Paolo D'amico e Nicolò Rizzu, “La telefonata”di Giuseppe San Grosso Ciponte e Giulia Secreti.


REGOLAMENTO

 

- La Fandango promuove un concorso di cortometraggi.


- Il festival avrà luogo ogni mercoledì dalle ore 21.30 alle ore 23.00 presso il Caffè Fandango, a partire da mercoledì 15 aprile 2009 e avrà una durata variabile anche in base al numero di opere presentate. In coda al regolamento il calendario dei primi tre cicli di proiezioni.


- Possono partecipare al concorso i cortometraggi italiani terminati dopo il 1 gennaio 2008, girati in qualsiasi formato e della durata massima di 15 minuti.

 
- Per la proiezione pubblica è ammesso esclusivamente il formato dvd.


- Il tema delle opere sarà libero.


- Ogni partecipante potrà iscrivere al festival una sola opera.


- Sono ammesse opere iscritte precedentemente ad altri festival o manifestazioni purché non coperte da esclusiva di riproduzione.


La richiesta di iscrizione al Concorso deve essere presentata direttamente al Caffè Fandango o spedita presso Caffè Fandango, Piazza di Pietra 32, 00186 Roma, presentando due copie dvd dell’opera, regolamento e modulo di iscrizione firmato a margine di ogni pagina per accettazione, unitamente a una scheda contenente il cast e i credits del film.


- Per le opere spedite farà fede la ricevuta della raccomandata mentre per i plichi consegnati a mano verrà rilasciata una ricevuta di avvenuta iscrizione.


-Le opere potranno essere presentate entro il 30 Giugno 2009 (farà fede il timbro postale o la ricevuta ai avvenuta iscrizione). Qualora i film pervenuti superino le disponibilità di palinsesto dei primi tre cicli di proiezioni, saranno automaticamente programmati nei cicli successivi che avranni luogo a partire da settmbre, dopo una pausa estiva nel mese di agosto. Calendario, scadenze giurati dei cicli successivi saranno comunicati con un apposito bando entro la fine di luglio.


- L’organizzazione del Concorso non si assume la responsabilità di eventuali furti, danneggiamenti o smarrimenti delle opere.


- L’autore garantisce che, nel caso vengano utilizzati all’interno del corto parti di opere o musiche coperte da diritto d’autore, gli oneri SIAE siano versati dall’autore per proiezioni pubbliche in Festival.


- Nel corso del festival verranno mostrate tutte le opere presentate, nei limiti di tempi e di spazi disponibili, nell’ordine indicativo di iscrizione delle opere stesse.


- L’organizzazione si riserva di escludere dal concorso i film che non avessero gli standard tecnici qualitativi minimi requisiti per la proiezione.


- Ogni singolo autore  risponderà direttamente del contenuto della sua opera declinando qualunque tipo di responsabilità dell’organizzazione.


- Il calendario del festival verrà periodicamente aggiornato in un’apposita bacheca al caffè Fandango e su tutti i canali internet del Caffè (my space, sito ufficiale e facebook).


- Ogni mercoledì, al termine delle proiezioni, il pubblico sarà chiamato a esprimere la propria preferenza, e verrà così nominato un vincitore di serata, che sarà comunicato il mercoledì successivo prima delle proiezioni.


- Saranno presenti alle proiezioni anche uno o più responsabili della Fandango che potranno conferire una menzione speciale a propria discrezionalità.


- Il corto/i vincitore/i della serata, e quello/i eventualmente menzionato/i  direttamente dalla Fandango, passano cosi direttamente alla selezione finale, che avrà luogo ogni quattro settimane.


- I corti vincitori di ciascun ciclo di 4 settimane saranno pubblicati nell’area cortometraggi della Web Tv Fandango (www.fandangowebtv.it) e visionati da una giuria composta dai produttori Tilde Corsi, Gianluca Arcopinto, Nicola Giuliano e Domenico Procacci che a loro insindacabile giudizio eleggeranno ogni mese un vincitore della rassegna.


- Il premio che Fandango Cinema mette a disposizione consiste in 4 settimane di proiezione del corto vincitore di ciascun ciclo in testa alle proiezioni serali del Politecnico Fandango a partire dal venerdì successivo alla comunicazione del vincitore.

 
- La partecipazione al festival implica l’accettazione del presente regolamento.


Calendario dei cicli:


I CICLO mercoledì 15 aprile (guarda il corto vincitore: Fisico da spiaggia di Edoardo De Angelis) - 22 aprile (guarda il corto vincitore: La grande menzogna di Carmen Giardina) - 29 aprile (guarda il corto vincitore: Il cappellino di Giuseppe Marco Albano) - 6 maggio (guarda il corto vincitore: la preda di Francesco Apice): proiezioni al Caffè Fandango. 13 maggio annuncio del vincitore. Dal 15 maggio all' 11 giugno programmazione del cortometraggio vincitore al Politecnico Fandango.


II CICLO mercoledì 13 maggio (corto vincitore: Testamento di Roberto Marlotti) - 20 maggio (corto vincitore: "Creepin Tooth"di Daniele Batoli) - 27 maggio (corto vincitore: "Maradona Baby") - 3 giugno proiezioni al Caffè Fandango. 10 giugno annuncio del vincitore. Dal 12 giugno all' 8 luglio programmazione del cortometraggio vincitore al Politecnico Fandango.


III CICLO mercoledì 10 giugno - 17 giugno - 24 giugno - 1 luglio proiezioni al Caffè Fandango. 8 luglio annuncio del vincitore. Dal 9 al 30 luglio programmazione del cortometraggio vincitore al Politecnico Fandango.