La nostra email è:
mail@ilcorto.it
Parola/Frase da Ricercare...
Chi è online
 46 visitatori e 1 utente online
Statistiche
Utenti : 28339
Contenuti : 3694
Link web : 1
Tot. visite contenuti : 10041323
Home Eventi e Notizie NOTIZIE Videomaker con la passione per la politica, cercasi

Videomaker con la passione per la politica, cercasi

Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
EVENTI E NOTIZIE - NOTIZIE

alempkht via Getty ImagesI videomaker con la passione per la politica internazionale ora hanno la possibilità di entrare a far parte del team comunicazione dell’Istituto per gli studi di politica internazionale, uno dei più conosciuti think tank italiani, specializzato in analisi geopolitiche e delle tendenze politico-economiche globali. ISPI, infatti, ha aperto una posizione di stage retribuito per il quale ci si può candidare accedendo al sito e compilando il form https://www.ispionline.it/it/lavora-con-noi-form.  Sarà ovviamente necessario presentare il proprio curriculum vitae. Ma quale sarà esattamente l’attività da svolgere? Il videomaker contribuirà alla ideazione e realizzazione di video-interviste, brevi video esplicativi di temi di politica internazionale, taglio e ripresa video di eventi virtuali o in presenza.  Tra le competenze richieste, la capacità di ripresa con reflex e mirrorless, l’utilizzo di radio microfoni, la dimestichezza con Adobe Premiere per il montaggio, la capacità di relazionarsi con figure istituzionali italiane e internazionali per le interviste, l’ottima conoscenza dell’inglese (C1 -C2), l’interesse per la politica internazionale e la capacità di lavoro in team.

 

Insomma, un ruolo di grande rilievo, che travalica il perimetro della pura ripresa video, arrivando a toccare quello del giornalismo, con la possibilità di fare un’esperienza ai massimi livelli nei palazzi istituzionali. La principale sede di lavoro sarà presso l’ISPI di Milano, con eventuali trasferte sul territorio nazionale per singoli progetti. Qualora le disposizioni delle autorità nazionali/regionali lo richiedessero, è prevista la modalità di lavoro da remoto. La traineeship avrà inizio da gennaio 2021 per un periodo di 6 mesi (rinnovabili per ulteriori 6 mesi). L’indennità prevista è di 3.000 euro per i 6 mesi iniziali.

Per candidarsi c’è tempo fino al 27 dicembre.

dall'articolo di Maria Elena Capitanio per HuffingtonPost.it

 

Ultimo aggiornamento (Martedì 15 Dicembre 2020 07:57)

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna