Home Il Corto Avanzato I GENERI CINEMATOGRAFICI
COME NASCE UN CORTOLa scuola e il linguaggio filmico (6) La sceneggiatura

La sceneggiatura   Come fare a trasformare la nostra idea in un “film sulla carta”? Fu necessario spiegare bene ai ragazzi in cosa consisteva la sceneggiatura che...
Leggi tutto..

COME NASCE UN CORTOLa scuola e il linguaggio filmico (10) Piano di lavorazione, Story-board, segretaria di produzione

Il piano di lavorazione Sul piano organizzativo questo fu forse il momento più importante: era necessario ottimizzare i tempi e le risorse di cui disponevamo, pertanto insieme stabilimmo una...
Leggi tutto..

BASEOSSERVARE – PERCEPIRE - INTERPRETARE

Bisogna osservare, cioè guardare ed analizzare con attenzione tutto quello che ci passa davanti agli occhi. Non è facile. Non siamo abituati a farlo. E se lo facciamo adoperiamo spesso...
Leggi tutto..

COME NASCE UN CORTOLa scuola e il linguaggio filmico (11) Le riprese, il montaggio grezzo e la revisione on line

Le riprese, il montaggio grezzo e la revisione on line A metà gennaio fummo pronti per le riprese, del resto il nostro piano di lavorazione prevedeva come inizio la data del 21 gennaio...
Leggi tutto..

COME NASCE UN CORTOLa scuola e il linguaggio filmico (13) Valutazione e Risultati

Metodi di insegnamento/apprendimento, risorse/strumenti e procedure Per la decodifica: visione del mediometraggio “Nastro rosa” con breve introduzione per inquadrare la tematica e/o il...
Leggi tutto..

Altri Articoli

I GENERI CINEMATOGRAFICI

Valutazione attuale: / 31
ScarsoOttimo 
IL CORTO - AVANZATO


di Elisabetta Manfucci


Spesso non è facile catalogare il proprio prodotto filmico in un preciso genere cinematografico. Non si tratta di semplice e noiosa burocrazia, ma di un'operazione indispensabile per fare entrare il nostro lavoro nelle case di Produzione.

Tanto per cominciare sappiate che in Italia si fa uso di 26 generi cinematografici e 11 sottogeneri, questi ultimi derivati dai primi.

I generi sono:

•  Animazione

•  Avventura

•  Biografico

•  Comico

•  Commedia

•  Documentario

•  Drammatico

•  Epico

•  Fantascienza

•  Fiabesco

•  Gangster

•  Giallo

•  Guerra

•  Horror

•  Pornografico

•  Musicale

•  Poliziesco

•  Satirico

•  Sentimentale

•  Spionaggio

•  Sportivo

•  Storico

•  Thriller

•  Western

•  Commedia

•  Documentario

I sottogeneri sono 11:

Azione (da Avventura)

Bellico (da Guerra)

Biblico

Religioso (da Storico)

Brillante

Satirico (da Comico)

Catastrofico

Terror

Fantastico (da Fantascienza)

Nero (da Giallo)

Romantico (da Sentimentale).

Diciture del tipo: Film Noir, Neorealismo, Kolossal, in Costume e altri, non fanno parte d'alcuna categoria cinematografica italiana, ma sono linguaggi creati per identificare un preciso periodo storico nel quale i film sono stati realizzati e/o la caratteristica del contenuto.

 

Gli americani riconoscono, invece, 19 generi, tra questi anche il Film Noir, e nessun sottogenere. Al loro posto una lunga serie di termini che servono a specificare il prodotto, indicando l'aspetto fondamentale e l'elemento di traino del film.

In ordine alfabetico i generi riconosciuti sono:

Action (azione)

Adventure (avventura)

Animation (animazione)

Comedy (commedia)

Crime (gangster, poliziesco)

Documentary (documentario)

Drama (drammatico)

Family (improntato su vicende familiari)

Fantasy (fantastico nella forma e nella visione)

Film-Noir (circa 250 titoli rigorosamente classificati dal 1940 al 1959)

Horror (di contenuto visivo terrificante)

Musical (musicale)

Mystery (psicologico con implicazioni sul paranormale)

Romance (melodramma)

Sci-Fi o Science Fiction (fantascienza)

Short (cortometraggio)

Thriller (giallo)

War (film di guerra, bellico)

Western (caratteristico del periodo della frontiera americana).

 

Questi, in dettaglio, i termini più conosciuti:

All Stars-movie (documentario su personaggi esistenti o esistiti, di prerogativa epico-storico)

B-movie (film di scarsa reputazione critico-commerciale)

Baby-movie (di qualsiasi genere, il soggetto è adolescenziale)

Ballet-film (classico, la visione è basata su numeri di danza)

Beach-movie (vacanziero, di qualsiasi genere)

Big-movie (dove la trama ruota attorno a personaggi di spessore)

Big Caper-movie (d'autore, ironico, prevalentemente drammatico)

Bike-movie (di qualsiasi genere, l'elemento centrale è la moto)

Black Comedy

Black-movie (film di costume a soggetto drammatico - Ruota nel sociale)

Buddy-movie (tratta di due personaggi di colore, sesso e/o ceto sociale diverso, ma che si muovono alla pari)

Cancer-movie (trama che ruota attorno ad un soggetto malato in stato terminale)

Caper-movie (film del colpo grosso a sfondo banditesco)

Car-movie (di qualsiasi genere, l'elemento centrale è l'auto)

Cartoon-movie (da Animation, film ad animazione)

Classic-movie (classico, gravitante nel periodo 1930/1960)

Cult-movie (film di riguardo, appartenente alla storia del cinema)

Cyber-movie (videogame, fantascienza computerizzata)

Disaster-movie (catastrofico, da eventi naturali)

Dyna-movie (fantascienza d'azione)

Gangster-movie (poliziesco, thriller)

Great-movie (film basato su immagini di forte spessore visivo)

Hard-Core (film sessuale, palesemente pornografico)

Historical-movie (film storico di qualsiasi epoca)

Kickboxing-movie (avventura, di interazione con la boxe e le arti marziali)

Kolossal-movie (film di alto budget produttivo)

Instant-movie (drammatico, da fatti di cronaca realmente accaduti)

Mafia-movie (film sulla mafia)

Movie-Movie (film ad episodi)

Suspance-movie (di forte tensione emotiva)

No-Budget-movie (comico demenziale)

Patchwork-movie (film che include, contemporaneamente, un insieme di generi)

Punk-movie (satirico o drammatico, virulento nella forma, nel linguaggio e nella visione)

Reunion-movie (commedia costruita sull'intreccio di più famiglie)

Road-movie (paesaggistico, d'impronta nostalgica)

Rock-movie (musicale, di delineamento preciso.
Al termine iniziale si alternano quelli d'indicazione ai generi musicali delle ultime due generazioni)

Screwball Comedy (commedia sul sociale in voga negli anni '30)

Silent-movie (film muto)

Snuff-movie (contemporaneo, forzatamente macabro)

Slapstick-movie (goliardico, comicità grossolana)

Slasher-movie (horror-thriller, costruito su eventi reali o possibili, dove l'arma è il coltello)

Sophisticated Comedy (commedia, i due personaggi principali sono assoluti protagonisti)

Spectacular-movie (film basato su sequenze spettacolari)

Splatter-movie (film spazzatura)

Spy-movie (spionaggio)

Stage-movie (film girato in unico set e con cinepresa fissa)

Teen-movie (di qualsiasi genere, il soggetto è giovanile)

Terror-movie (da Horror, basato più sulla tensione narrativa che non su quella visiva)

Trash-movie (film di tendenza, si usa anche definirlo d'autore)

TV-movie (film per la tv)

Viet-movie (film sulla guerra del Vietnam).