Home Il Corto La Base per il Cortometraggio Carabinieri irrompono durante l'assalto a un portavalori. Ma era il video di un rapper. Gli artisti erano sprovvisti di autorizzazione. Ora rischiano una denuncia per istigazione a delinquere
COME NASCE UN CORTOCome Farsi Venire delle Buone Idee per un Corto (2)

 Prova a filmare la vita vera. Chi ha mai detto che un cortometraggio debba trattare solo di argomenti fittizi? Se vuoi girare un corto, potresti ispirarti al mondo che ti...
Leggi tutto..

COME NASCE UN CORTOCome Farsi Venire delle Buone Idee per un Corto (3)

Trova una buona ambientazione. In un cortometraggio, questo passaggio costituisce in parte una preoccupazione pratica e in parte una preoccupazione collegata alla trama. Le buone...
Leggi tutto..

AVANZATOSi fa rubare lo smartphone ed il suo corto diventa un caso

Non è certo una novità che oggi i film si possano girare interamente con uno smartphone, ma l’idea di Anthony van der Meer è del tutto diversa e somiglia più a una puntata...
Leggi tutto..

AVANZATOMICKEY MOUSE MICKEY MOUSE (2° parte)

MICKEY MOUSE MICKEY MOUSE - Il magico Topolino da Steamboat Willie a The Sorcerer Apprentice (2° parte) In The Beach...
Leggi tutto..

AVANZATOCinema horror gotico

Il cinema gotico nasce con il cinema horror con pellicole come Nosferatu o Il golem, passando per la casa di produzione Hammer (serie di film di Dracula, de La mummia e di...
Leggi tutto..

Altri Articoli

Carabinieri irrompono durante l'assalto a un portavalori. Ma era il video di un rapper. Gli artisti erano sprovvisti di autorizzazione. Ora rischiano una denuncia per istigazione a delinquere

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
IL CORTO - BASE

Un cantante neomelodico e un rapper stavano girando senza autorizzazione, in un’area non trafficata alla periferia di Bari, un videoclip musicale in cui veniva simulato l’assalto a un furgone portavalori, con tanto di pistole finte e passamontagna, quando sono arrivati i carabinieri e hanno bloccato le riprese. I carabinieri si sono trovati di fronte a un furgone affiancato da due auto e due moto. Tutt’intorno c’erano 15 persone e il regista del video che sarebbe stato pubblicato su Youtube. In un’auto i militari hanno trovato anche tre pistole giocattolo prive di tappo rosso, e un drone per le riprese. Tutti i veicoli e il materiale per il video sono stati sequestrati, e dell’accaduto è stata informata l’autorità giudiziaria. L’ipotesi di reato è istigazione a commettere un delitto.

 

Articolo da ANSA

 

Commenti   

 
+2 #1 Vincenzo77 2020-02-18 07:24
Anche a Roma l'ignoranza impera. L'anno scorso un paio di ragazzi, di sera, sono usciti correndo da un negozio, con 2 pistole in mano e sono saliti su una macchina che li aspettava... Io stavo portando fuori il cane ed ho visto che dopo una decina di secondi è uscito anche un ragazzo con la telecamera.... ED HO CAPITO TUTTO. STAVANO GIRANDO UN CORTO. Ho provato a dirgli che avrebbero almeno dovuto mettere qualcuno a fermare le persone ed avvertirli che stavano girando un cortometraggio. Gli ho chiesto se avevano le autorizzazioni. .. hanno fatto spalluccia ed hanno continuato come niente.... L'IGNORANZA IMPERA OVUNQUE. SENZA PENSARE ALLA PAURA CHE POSSONO METTERE A QUALCUNO E LA REAZIONE CHE POTREBBERO RICEVER..!!
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna