Home Il Corto La Base per il Cortometraggio E' la verità che fa difetto...
AVANZATOLa comunicazione e la narrazione

La comunicazione Gli esseri umani comunicano tra loro nelle più svariate forme e per i più diversi motivi. Ad esempio si scambiano parole per informare, gesticolano per salutare, utilizzano...
Leggi tutto..

AVANZATOIl linguaggio del suono e della musica

Il linguaggio del suono La ripresa o l'acquisizione dei suoni (voci e rumori) dell'opera cinetelevisiva obbedisce a criteri linguistici concettualmente simili a quelli fotografici. Ad esempio...
Leggi tutto..

AVANZATOGli errori che un aspirante regista non dovrebbe mai fare

Avete realizzato un film e nessuno vi ha filati di striscio? Avete proiettato la vostra pellicola in qualche festival e tutto ciò che avete avuto è stato solo qualche sbadiglio? Ecco alcuni errori...
Leggi tutto..

AVANZATOIl Linguaggio Cinetelevisivo

Un linguaggio è un complesso sistema di segni visivi e/o auditivi, ognuno dei quali si riferisce in maniera tendenzialmente univoca ad altrettanti significati. La parola...
Leggi tutto..

AVANZATOIl linguaggio della caratterizzazione, del corpo, della grafica, del montaggio

Il linguaggio della caratterizzazione  Si tratta del linguaggio che si occupa dell'immagine esterna dei personaggi, siano essi i presentatori di un varietà oppure i protagonisti di...
Leggi tutto..

Altri Articoli

E' la verità che fa difetto...

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
IL CORTO - BASE

“Non credo che in Italia occorra servirsi di scenografie per costruire un film....È appunto la verità che fa difetto ai nostri film. Bisogna gettarsi per strada, portare la macchina da presa nelle vie, nei cortili, nelle caserme, nelle stazioni.

Basterebbe uscire di strada, fermarsi in un punto qualsiasi e osservare quel che accade per mezzora, con occhi attenti e senza preconcetti di stile e fare un film italiano naturale e logico.”

Questo è quanto scriveva Leo Longanesi, nel 1933.