Home Il Corto La Base per il Cortometraggio SAMSUNG VP-D371W a 149€
AVANZATOLa comunicazione e la narrazione

La comunicazione Gli esseri umani comunicano tra loro nelle più svariate forme e per i più diversi motivi. Ad esempio si scambiano parole per informare, gesticolano per salutare, utilizzano...
Leggi tutto..

AVANZATOIl linguaggio del suono e della musica

Il linguaggio del suono La ripresa o l'acquisizione dei suoni (voci e rumori) dell'opera cinetelevisiva obbedisce a criteri linguistici concettualmente simili a quelli fotografici. Ad esempio...
Leggi tutto..

AVANZATOGli errori che un aspirante regista non dovrebbe mai fare

Avete realizzato un film e nessuno vi ha filati di striscio? Avete proiettato la vostra pellicola in qualche festival e tutto ciò che avete avuto è stato solo qualche sbadiglio? Ecco alcuni errori...
Leggi tutto..

AVANZATOIl Linguaggio Cinetelevisivo

Un linguaggio è un complesso sistema di segni visivi e/o auditivi, ognuno dei quali si riferisce in maniera tendenzialmente univoca ad altrettanti significati. La parola...
Leggi tutto..

AVANZATOIl linguaggio della caratterizzazione, del corpo, della grafica, del montaggio

Il linguaggio della caratterizzazione  Si tratta del linguaggio che si occupa dell'immagine esterna dei personaggi, siano essi i presentatori di un varietà oppure i protagonisti di...
Leggi tutto..

Altri Articoli

SAMSUNG VP-D371W a 149€

Valutazione attuale: / 9
ScarsoOttimo 
IL CORTO - BASE

Ci hanno fatto vedere la SAMSUNG VP-D371W acquistata in offerta nella catena di negozi Expert, a soli 149 euro.
Può essere la soluzione per iniziare?
Certamente le caratteristiche della VP-D371W sono allettanti: è una digitale che usa le cassette MiniDV, ha una focale f.2,3-78,2 mm con apertura di diaframma a f:1,6 e diametro filtri da 30. Lo zoom ottico è un 34x con la possibilità di scattare anche fotografie. Il formato di ripresa è 16:9 (e permette anche il 4:3) con schermo LCD da 2,7". Il microfono è stereo. E' leggera e si tiene bene in mano (e sta anche in una tasca della giacca).

Ci hanno portato a far vedere anche i filmati delle prime riprese effettuate con questa Samsung. Ve li facciamo vedere ( tenendo presente che il programma di montaggio con cui sono state acquisite le riprese, non prevedeva l'uso di un 16:9, quindi le immagini sono compresse orizzontalmente). Tutte le riprese sono state effettuate a mano libera.

Ripresa di una finestra dall'interno di un appartamento (controluce non troppo forte, limitato dalla tenda):

Ripresa, sempre in interno, per mostrare la gradazione della luminosità (passaggio dal nero al bianco assoluto):

In esterno, ore 17 di una bella giornata di maggio, con la videocamera che inquadra un papavero:

Una caratteristica da tenere sempre presente è la gamma tonale, un filmato dovrebbe avere immagini che passano dal nero al bianco,
senza contrasti eccessivi, come vediamo nella foto che segue,
www.ilcorto.it
passando per la gamma dei grigi intermedi, come vediamo nella stessa foto qui sotto a cui sono stati tolti i colori:
si nota appunto che non ci sono contrati eccessivi, cioè troppo bruschi nella gamma dei grigi
www.ilcorto.it
e qui la gamma dei grigi è completa.....

Naturalmente non è tutto oro ciò che luccica....
Per ottenere il meglio da videocamere di questo genere (e costo!) bisogna effettuare le riprese nelle migliori condizioni di luce, quindi occorerebbe conoscere alcuni dati che ben utilizza chi già è pratico di fotografia.... mai effettuare le riprese con poca luce, anche se in teoria la videocamera ci permette di riprendere alla luce della... luna!, niente riprese quando il sole è alto, cioè quando fa ombre troppo contrastate.... Le riprese migliori si ottengono con luce che non faccia ombre troppo nette, cioè fino alle 11 della mattina e dopo le 17/18 del pomeriggio. Il TOP è fare riprese col sole velato, quindi con ombre leggere e con la possibilità di ogni tipo di inquadratura, senza controluce problematici e con l'uso (anche in automatico) dei migliori valori della videocamera.
www.ilcorto.it
In ogni caso questa Samsung è una videocamera ottima per iniziare, considerando il prezzo inferiore ai 150€.

Forse, ne vado a prendere una anche io, per tenerla sempre pronta a disposizione nel cruscotto della macchina (ma ricordatevi di non lasciare la cassetta miniDV a bruciare sotto il caldo estivo: nel cruscotto al sole le temperature superano anche i 60°, basta inserirla nella videocamera quando fate le riprese!.... )