Home Tecnica Avanzata per i Cortometraggi Animazione - conclusioni
VIDEOCAMEREFotoVideocamera mirrorless LUMIX DC-GH5

La nuova fotocamera mirrorles Lumix GH5 colpisce nel segno con il suo sensore Mos digital live che vanta una risoluzione di ben 20,3 Megapixel e garantisce la massima qualità nelle...
Leggi tutto..

BASEConsigli per aspiranti registi con poco budget

Eccoci nuovamente coi nostri consueti consigli per aspiranti e giovani film-maker in erba (e con poco budget a disposizione), stavolta suggeriti dal sito Premium Beat, articolo...
Leggi tutto..

VIDEOCAMEREVideocamera SONY FDR-AX33 4K

Dai primi passi di un bimbo alla sua prima recita, la vita è piena di momenti importanti. Catturali tutti in dettaglio e in qualità 4K Ultra HD con la videocamera compatta...
Leggi tutto..

AVANZATAAlcune tecniche che gli aspiranti registi dovrebbero imparare da Alfred Hitchcock

Guardare una qualsiasi opera di Alfred Hitchcock, ormai lo sappiamo, non è solo un'esperienza di puro piacere come spettatore, ma anche una vera e propria lezione di cinema in cui gli aspiranti...
Leggi tutto..

AVANZATASony Digital Cinema 4K spiega i quattro motivi per cui il 4K è indispensabile

Oggi il 4K è ovunque. Da TV a PC, passando per proiettori home cinema, telecamere e tablet, il mondo si sta convertendo rapidamente all’Ultra HD. Malgrado ciò, in Italia,...
Leggi tutto..

Altri Articoli

Animazione - conclusioni

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
TECNICA - AVANZATA

CINEMA DI ANIMAZIONE -

“Trucchi di un'arte sconosciuta ”

di Valerio Oss - Pixel Cartoon

Conclusioni

Abbiamo cercato di esplorare in superficie gli elementi fondamentali che controllano il moto dei personaggi e le regole per rendere queste azioni più piacevoli possibili.

Alcune animazioni, alcune scene, alcuni film, necessitano però di una maggior attenzione, di un'analisi più approfondita, quasi fossimo degli psicologi all'opera con un nostro paziente. Negli anni '50 ci furono alcuni studi effettuati proprio da uno psicologo (un certo Frantz) che cercarono di investigare sui comportamenti dei bambini in relazione al disegno e a quali immagini apprezzassero e analizzassero di più. Le figure a cui veniva prestata più attenzione sono risultate quelle più colorate, in movimento, tridimensionali, accompagnate da un qualsiasi effetto sonoro, autodeformanti (come ad esempio un pugno che diventa una mano) e un po' imprevedibili. E' stato notato che i volti sono soggetti a grandi attenzioni da parte di chiunque anche perché posseggono tutte queste proprietà.

E' così che dovremo lavorare noi, sviluppando immagini secondo questi criteri. Uno psicologo è colui che guarda il mondo in modo differente, osservando il pubblico, non lo show. Come animatori noi creiamo lo show. Più numerosi sono i metodi che possiamo usare per osservare il mondo che ci circonda, più interesse e realismo possiamo iniettare nei nostri film.

Buoni animatori e buoni psicologi hanno una gran cosa in comune: entrambi spendono la maggior parte del loro tempo a pensare sugli altri e per gli altri.

Bibliografia

•  DISNEY ANIMATION The illusion of life – Frank Thomas and Ollie Johnston – Abeville Press Publishers New York

•  Il DISEGNO ANIMATO – Tony White – EDITIEMME Milano

•  ANIMATION from SCRIPT to SCREEN – Shamus Cullane

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile contattare l'autore:

  Valerio Oss

PIXEL CARTOON

TRENTO - ITALY

http://www.pixelcartoon.it

e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. '; document.write( '' ); document.write( addy_text21917 ); document.write( '<\/a>' ); //--> Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.