Home Tecnica La Base per i Cortometraggi Consigli per aspiranti registi con poco budget
BASESe una legge impedisce le sparatorie nei film. E in Italia si fermano i set

Le armi ad uso scenico - Venerdì scorso, in un comunicato congiunto, Anica, associazione nazionale delle industrie cinematografiche; e Apt, associazione dei produttori televisivi,...
Leggi tutto..

VIDEOCAMERENikon D500: DX al top con video UHD 4K

Praticamente in contemporanea con la nuova D5, Nikon lancia la nuova ammiraglia della gamma di reflex digitali in formato DX, siglata D500. Tre sono le caratteristiche su cui la casa giapponese punta...
Leggi tutto..

VIDEOCAMERESony Camcorder NXCAM

Camcorder NXCAM portatile compatto Full-HD con caratteristiche professionali e sensore CMOS Exmor? R da 1". Il camcorder NXCAM HXR-NX100 è dotato del sensore CMOS Exmor R retroilluminato da 20...
Leggi tutto..

SOFTWARE MONTAGGIORiprese tremolanti? Non è più un problema

Una buona notizia per provare a salvare riprese tremolanti. Proposta da proDAD, arriva Mercalli V4 SAL e promette di stabilizzare in post-produzione...
Leggi tutto..

BASELo SplitScreen

SplitScreen, in gergo cinematografico vuol dire letteralmente schermo diviso. Si usa in genere per frazionare in due parti lo schermo e raccontare simultaneamente due cose nello...
Leggi tutto..

Altri Articoli

Consigli per aspiranti registi con poco budget

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
TECNICA - BASE

Eccoci nuovamente coi nostri consueti consigli per aspiranti e giovani film-maker in erba (e con poco budget a disposizione), stavolta suggeriti dal sito Premium Beat, articolo di Pierre Hombrebueno.

NON GIUDICATE LE LOCATION DA SOLI
Alcuni luoghi potranno anche piacervi moltissimo, ma potreste non avere le competenze per capire fino in fondo quanto siano effettivamente utilizzabili, pratici o filmabili. Quindi, portatevi l'essenza della crew con voi, ovvero l'addetto al sonoro e il direttore della fotografia. Loro sono gli esperti di queste cose più pratiche, ascoltate cos'hanno da dire in proposito.

SAPPIATE USARE GLI OGGETTI PRATICI
Ok, sognate la gloria e tutte le strumentazioni possibili, come magari i binari per le carrellate o lo steadicam. Eppure, per adesso non avete un briciolo di soldi, e quindi dovete escogitare delle soluzioni decisamente più economiche. Mai sentito dei carrelli girati in skateboard o con carrelli della spesa? 

CREATE MOVIMENTO SENZA MOVIMENTO
E qua, si va veramente alla vecchia scuola. Avete tipo bisogno di una scena ambientata in una macchina che si muove ma le strade non vi appartengono? Allora imparate a dare l'illusione del movimento tramite la cinepresa e gli effetti della fotografia. Non necessariamente in maniera così fake come nei film classici hollywoodiani: oggi, credeteci, creare il movimento fittizio è diventato molto più abbordabile!

SFRUTTATE LA LUCE NATURALE
Le luci artificiali costano, e voi potreste non avere il budget per permettervelo. Così, assieme al vostro direttore della fotografia, trovate le soluzioni più idonee per sfruttare la luce naturale. Non necessariamente quella degli esterni, ma anche la luce che trapela dalla finestra per gli interni. Con la giusta angolazione, potrebbero uscire fuori degli effetti niente affatto male.

TUTORIALIZZATEVI
Youtube ormai abbonda di tutorial per poter ricreare qualsiasi effetto a basso costo. Vi serve la pioggia ma non volete affidarvi al caso delle previsioni meteo? Oggi è possibile fare una finta precipitazione a soli 15 dollari. Insomma: chi cerca trova. E risparmia!

dal sito: farefilm.it/tecniche-e-tecnologie

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna