La nostra email è:
mail@ilcorto.it
Mi interessano di più....
Mi interessano di più....
 
Parola/Frase da Ricercare...
Chi è online
 27 visitatori online
Statistiche
Utenti : 26919
Contenuti : 3667
Link web : 1
Tot. visite contenuti : 9476995
Home Tecnica Videocamere per un Cortometraggio Sony HVR-Z5E
AVANZATASony Digital Cinema 4K spiega i quattro motivi per cui il 4K è indispensabile

Oggi il 4K è ovunque. Da TV a PC, passando per proiettori home cinema, telecamere e tablet, il mondo si sta convertendo rapidamente all’Ultra HD. Malgrado ciò, in Italia,...
Leggi tutto..

AVANZATASistema di Chroma Key Datavideo

Da Datavideo, ecco un sistema semplice ed economico per realizzare un perfetto Chroma Key. Semplice perchè non richiede grandi spazi; economico perchè non richiede tanta luce aggiunta. Il...
Leggi tutto..

Sony HVR-Z5E

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
TECNICA - VIDEOCAMERE


Presentazione del nuovo camcorder compatto HDV professionale di Sony.
L'HVR-Z5E è stato progettato per facilitare gli utenti a esprimere la loro creatività offrendo gli standard più elevati di qualità audio e video.
Il camcorder include la nuova ottica G LensTM di Sony, offrendo una risoluzione, un colore e un contrasto eccellenti.
Il sistema 3 ClearVid CMOS SensorTM, che si avvale della tecnologia Exmor, garantisce una sensibilità ottimale in condizioni di scarsa illuminazione. Questo camcorder compatto rappresenta la soluzione ideale per ottenere prestazioni elevate anche in condizioni di scarsa illuminazione. Il suo design ergonomico garantisce un'ottima flessibilità delle riprese in qualsiasi condizione, con la qualità e le prestazioni eccellenti tipiche di Sony.

Le caratteristiche standard dell'HVR-Z5E comprendono le modalità di registrazione progressiva nativa 1080/25p HDV.

Il nuovo sistema all'avanguardia di registrazione IBRIDA di Sony si avvale dell'uso di un HVR-DR60 o di un HVR-MRC1K opzionale. Ciò consente di registrare contemporaneamente contenuti HDV e/o DV/DVCAM su un supporto doppio, al fine di migliorare l'editing non lineare e l'efficienza del workflow dell'archivio.

Principali caratteristiche dell'ottica "G Lens" sull'HVR-Z5E

 

  • L'ottica grandangolare da 29,5 mm "G Lens" (equivalente a una pellicola da 35 mm) di cui è dotato l'HVR-Z5E offre un campo visivo ideale per le situazioni di ripresa che vanno dai panorami più ampi a quelle condizioni in cui è difficile ottenere una distanza sufficiente dal soggetto. Inoltre, lo zoom ottico 20x consente di riprendere con un'ampia gamma di zoom.
  • Due ottiche ED (a bassissima dispersione) riducono al minimo le aberrazioni cromatiche causate dalle differenze nella rifrazione della luce. La struttura avanzata dell'ottica a 10 gruppi e 15 elementi comprende inoltre ottiche asferiche composte per ottenere immagini chiare e nitide anche quando si effettuano riprese con un rapporto zoom elevato.
  • L'avanzata tecnologia delle ottiche ottimizza il sistema 3 ClearVid CMOS Sensor di Sony per ottenere immagini più nitide, con una risoluzione maggiore e disturbo inferiore, perfino in condizioni di scarsissima illuminazione.
  • L'iris a sei lamine è quasi circolare, il che consente di creare straordinari effetti sfuocati dello sfondo.

Immagini naturali grazie al funzionamento dell'ottica

Le nuove funzioni di messa a fuoco, di zoom e di controllo dell'iris assicurano un comodo utilizzo dell'ottica. La ghiera dell'iris, posta di fianco all'anello dello zoom come nelle ottiche professionali tradizionali, consente all'utente di regolare l'esposizione con estrema precisione. La funzione zoom è variabile e può essere controllata usando la ghiera del cilindro dell'ottica, la leva sull'impugnatura dell'ottica o la leva sulla maniglia della telecamera. Inoltre, una volta selezionata la modalità zoom ad alta velocità, è possibile passare da grandangolo a telefoto 1,5 volte più velocemente che con l'HVR-V1E.

Inoltre l'HVR-Z5E è dotato di tre filtri ND (Neutral Density) incorporati e consente di utilizzare un'ottica grandangolare 0,8x opzionale.

Sistema 3 ClearVid CMOS Sensor da 1/3''

L'innovativo sistema 3 ClearVid CMOS Sensor da 1/3" ha una rotazione di pixel di 45° su ciascun chip per aumentare la densità del segnale, mentre ciascun pixel mantiene una superficie sufficiente.

Abbinato all'Enhanced Imaging ProcessorTM (EIP), il sistema 3 ClearVid CMOS Sensor permette di raggiungere una risoluzione e una sensibilità elevate, un ampio range dinamico e una riproduzione del colore eccellente. L'interpolazione dei pixel è solitamente utilizzata in piccoli camcorder 3CCD. Tuttavia, normalmente richiede la combinazione di tutti e tre gli elementi di colore RGB per massimizzare la risoluzione. Se un oggetto non contiene uno o più elementi di colore, la risoluzione dell'oggetto può essere di qualità inferiore.

Il sistema 3 ClearVid CMOS Sensor è diverso in quanto produce sempre la massima risoluzione, indipendentemente dal bilanciamento tra gli elementi di colore, grazie all'esclusiva e sofisticata tecnologia di interpolazione.

Funzionalità ottimizzata grazie alla tecnologia "Exmor"

La tecnologia Exmor si avvale del pieno potenziale del sistema 3 ClearVid CMOS Sensor. La tecnologia Exmor adotta una tecnica di conversione dal formato analogico al digitale a colonne parallele e una doppia funzionalità di cancellazione del rumore, in dotazione anche in altri modelli di gamma alta di Sony.

I convertitori A/D (da analogico a digitale) su ciascuna riga di pixel convertono il segnale analogico generato in digitale, a differenza della tecnologia tradizionale che dispone di un solo convertitore A/D su ciascun chip.

La tecnologia "Exmor" può eliminare il disturbo dei rumori esterni che penetra nella catena del segnale durante il trasferimento al convertitore A/D, fornendo segnali digitali di elevata qualità e livelli di disturbo estremamente ridotti. Inoltre, ciò migliora in modo significativo le riprese in condizioni di scarsa illuminazione.

Grazie alla tecnologia innovativa e al nuovo sistema 3 ClearVid CMOS Sensor da 1/3", l'HVR-Z5E è in grado di raggiungere una sensibilità di 1,5 lux*

* Velocità dello shutter a 1/25, iris e guadagno in modalità automatica

Commutabilità in fase di registrazione e di riproduzione tra i formati HDV 1080i, DV e DVCAM

L'HVR-Z5E è in grado di passare dalla registrazione HDV 1080i, alla DVCAM e alla registrazione standard DV, garantendo una totale flessibilità per rispondere a qualsiasi esigenza di produzione. Il funzionamento a 60 Hz per 1080/60i/24p/30p più SD 480i è disponibile mediante un aggiornamento a pagamento.

Modalità progressive selezionabili

L'HVR-Z5E è dotato di due tipi di modalità di registrazione progressiva.

  • Modalità di registrazione progressiva nativa HDV 25p

    Il camcorder HVR-Z5E offre la nuova funzione di modalità di registrazione progressiva nativa 25p. Il sistema 3 ClearVid CMOS Sensor e l'EIP creano immagini con risoluzione effettiva di 1080p, che possono poi essere registrate come segnali progressivi dal camcorder HVR-Z5E in formato HDV.

    I segnali HDV progressivi possono essere trasmessi da un connettore i.Link e utilizzati per realizzare l'editing progressivo con un software NLE compatibile. Le modalità di registrazione progressiva nativa possono assere utilizzate per: film, composizione CG, visualizzazione su un monitor progressivo o come filmato su Internet. Nota: le immagini video interlacciate sono emesse da connettori diversi da i.LINK.

  • Modalità di scansione progressiva a 25p

    In questa modalità, l'immagine 1080p acquisita dal sistema 3 ClearVid CMOS Sensor viene registrata inoltre come segnale interlacciato, dividendo ogni frame in due campi. Ciò permette la compatibilità con apparecchiature correnti di editing e di monitoraggio che accettano solo segnali interlacciati, pur mantenendo la qualità dell'immagine a 1080p.

Down-converter al formato SD incorporato

Trasmette i segnali video convertiti tramite l'interfaccia i.LINK e altri connettori di uscita SD. Ciò permette agli utenti di modificare il materiale registrato con un sistema di editing compatibile non lineare utilizzando l'attuale software di editing DV e di registrare i segnali SD su un VTR esterno.

* La modalità Letterbox non è disponibile dal connettore i.LINK. i.Link è un marchio registrato di Sony, utilizzato unicamente per indicare che un prodotto include il connettore IEEE 1394. Non tutti i prodotti con connessione i.LINK possono necessariamente comunicare tra loro. Per informazioni sulla compatibilità, sulle condizioni di funzionamento e sulla connessione, si prega di fare riferimento alla documentazione allegata a qualsiasi dispositivo dotato di connettore i.LINK. Per informazioni sui dispositivi con connessione i.LINK, contattare il centro di assistenza Sony di zona.

Selezione versatile dell'ingresso audio

L'HVR-Z5E offre una selezione versatile dell'ingresso audio, con un microfono stereo incorporato di alta qualità e di nuova concezione, oltre a due canali di ingresso audio XLR per microfoni professionali o per la connessione con una fonte audio esterna.

Regolando l'interruttore INPUT ASSIGN posto sulla vista laterale dell'HVR-Z5E, è possibile assegnare facilmente i due canali di ingresso audio al microfono stereo incorporato o all'audio della linea esterna, oppure dedicare un canale a ognuno e registrarli separatamente o insieme. Quando viene assegnato a un canale, il microfono stereo incorporato funge da microfono monoauricolare multidirezionale.

Il microfono monoauricolare di alta qualità ECM-XM1 viene fornito in dotazione con l'HVR-Z5E.

Pannello LCD XtraFineTM

L'HVR-Z5E dispone di un LCD XtraFine da 3,2", nella stessa posizione dell'HVR-Z1E. Con circa 921.000 pixel, offre una risoluzione quattro volte superiore all'LCD dell'HVR-Z1E. Il pannello LCD XtraFine visualizza praticamente il 100% dell'area dell'immagine registrata a una temperatura del colore di 6500K.

EVF XtraFine

L'EVF (Electronic View Finder) XtraFine da 0,45" possiede circa 1.227.000 pixel (852 x 3[RGB] x 480). Questo dispositivo è dotato di tre LED indipendenti per i colori rosso, verde e blu. Questa tecnologia permette di monitorare gli oggetti con una riproduzione del colore estremamente precisa e un'alta risoluzione*. L'EVF permette di scegliere tra la modalità di visualizzazione a colori e in bianco e nero. L'EVF Xtra Fine visualizza praticamente il 100% dell'area dell'immagine a una temperatura del colore di 6500K.

* Con la funzione di panoramica veloce o quando un oggetto sullo schermo si muove rapidamente, è possibile vedere momentaneamente i colori primari R/G/B dell'oggetto nell'EVF.

Compatibilità con le batterie InfoLITHIUMTM serie L

L'HVR-Z5E utilizza le stesse batterie dell'HVR-Z1E, HVR-V1E e del DSR-PD170P, il che è utile se possedete già uno di questi modelli.

Connettore di uscita HDMI

I segnali digitali video e audio HD non compressi sono emessi mediante il connettore HDMI. Sul monitor compatibile con HDMI è possibile visualizzare stupende immagini in HD. Durante le riprese, viene emesso un segnale precompresso 1920x1080i/4:2:2 dal connettore HDMI

Due connettori con attacchi

L'HVR-Z5E è dotato di due connettori con attacchi. Uno è un piede fisso posto sulla parte superiore dell'unità del microfono sul davanti, l'altro è un attacco con foro a vite posto sulla maniglia. L'attacco sulla parte posteriore laterale può essere sostituito con un piede fisso usando i ricambi in dotazione.

Porta microfono con aggancio a scatto immediato

Il porta microfono con aggancio a scatto immediato consente di montare e smontare facilmente il microfono per installarlo e archiviarlo.

Smooth WB (white balance)

La funzione Smooth WB (bilanciamento del bianco uniforme) è un sistema di bilanciamento del bianco con transizione graduale che evita improvvisi e innaturali cambiamenti nella temperatura del colore tra le impostazioni di bilanciamento del bianco preconfigurate. Tale funzione è utile quando si passa da un ambiente scarsamente illuminato da luce artificiale di un interno a un luogo aperto e illuminato dal sole.

Smooth Gain

La funzione Smooth Gain è un sistema di transizione lineare che permette di evitare gli sbalzi di luminosità improvvisi causati dalla regolazione manuale del livello di guadagno. Grazie a questa funzione, quando si cambia il livello di guadagno, la luminosità cambia gradualmente, evitando di dover eseguire regolazioni dell'iris improvvise e indesiderate.

Guadagno negativo

Sono state aggiunte anche impostazioni di guadagno negativo di -6 e -3 dB per ridurre la sensibilità in condizioni di estrema luminosità. Questa funzione consente di ottenere un livello adeguato di luminosità ogni volta che è necessario aprire l'iris per creare una profondità di campo ridotta.

Configurazione della gamma Auto Gain Control

La gamma della funzione AGC (controllo automatico del guadagno) può essere impostata assegnandole un limite superiore e uno inferiore. È possibile ottenere un guadagno negativo impostando il limite inferiore dell'AGC. Se MINUS AGC è impostato su ON, il parametro minimo dell'AGC viene regolato su circa -3 dB. Se viene impostato su OFF, il parametro minimo dell'AGC viene regolato su 0 dB.

Istogramma avanzato

È possibile visualizzare l'indicatore di istogramma per la luminosità sul monitor e sul viewfinder LCD per valutare facilmente la luminosità delle immagini attualmente catturate e garantire un'esposizione adeguata. Al centro dello schermo appare una finestra e nell'istogramma il livello di luminosità è indicato da una linea rossa verticale. Nell'istogramma, il livello dell'indicatore zebra, sotto forma di una linea verticale gialla, funge da punto di riferimento per una corretta esposizione.

Picture ProfileTM

È possibile registrare in memoria fino a sei diverse impostazioni di qualità delle immagini, comprese impostazioni gamma e colore.

Profondità del colore

Generalmente la luminosità di un'immagine video aumenta man mano che il livello del colore diventa più vivido. In questi nuovi camcorder, la luminosità e il livello del colore sono elaborati indipendentemente in modo da realizzare una resa del colore più precisa, ad esempio un'immagine scura con un colore vivido, tramite l'elaborazione dei colori 3D-LUT*.

Colour Correction

La funzione Colour Correction (correzione del colore) dell'HVR-Z1E nel camcorder HVR-Z5E è stata ottimizzata. La funzione Colour Correction offre due funzioni per la realizzazione di riprese creative. La funzione Colour Extraction (estrazione del colore) può mantenere fino a due colori delle immagini monitorate sullo schermo, trasformando tutti gli altri colori in bianco e nero. La funzione avanzata, invece, consente di memorizzare il colore centrale dell'immagine acquisita semplicemente premendo un pulsante.

La funzione di Colour Revision (revisione del colore) permette di cambiare soltanto la tonalità dei colori specificati dalla Colour Extraction. Questa funzione è utile non solo per creare immagini di grande impatto, ma anche per riprese "blue o green screen" per la normalizzazione di colori irregolari. I dati dei colori vengono memorizzati nei Profili Immagine (Picture Profile) in modo da poter selezionare l'impostazione dei colori più adatta alla situazione di ripresa.

WB (White Balance) Shift

La funzione WB Shift consente di creare colori personalizzati o di regolare la temperatura del colore del camcorder. È possibile scegliere fra due opzioni di WB Shift:

  • Tipo LB-CC: regolando l'asse LB (temperatura del colore) e l'effetto filtro CC.
  • Tipo livello R-B: regolando i livelli del rosso e del blu

Dettagli tonalità pelle

Questa funzione permette di modificare la nitidezza di un oggetto con un colore specifico ed è particolarmente utile per rendere più naturale l'aspetto della tonalità della pelle. Il colore desiderato può essere specificato controllando i parametri Fase/Gamma/Saturazione/Livello Y/Gamma Y o premendo un pulsante per specificare il colore di un oggetto tramite un apposito selezionatore. Riducendo la nitidezza dell'oggetto sullo sfondo, l'effetto sfuocato appare più naturale.

Funzione Smooth Slow Rec

La funzione Smooth Slow Rec del camcorder HVR-Z5E consente la riproduzione omogenea in slow-motion delle immagini, grazie a una velocità di acquisizione quattro volte superiore alla normale (200 fields/s). In questa modalità le immagini vengono catturate in tre secondi, archiviate in una memoria buffer e registrate su nastro (in formato HDV, DVCAM o DV) come immagini slow-motion con una durata di 12 secondi*

Ciò permette di controllare immediatamente le immagini registrate sul campo. La qualità delle immagini diminuisce leggermente a causa dell'acquisizione ad alta velocità, ma è di gran lunga migliore rispetto alla conversione di immagini in Definizione Standard in slow motion usando un software di editing non lineare. Questa funzione è l'ideale per la fotografia naturalistica e sportiva, in quanto l'azione può essere visualizzata più facilmente in slow motion, creando così molteplici possibilità creative.

* Durante questo tipo di riprese non è possibile registrare l'audio.

Funzione Shot Transition

La funzione Shot Transition effettua delle transizioni di scena automaticamente e in maniera graduale. Dopo aver programmato le impostazioni per l'INIZIO e la FINE di una ripresa (come zoom, messa a fuoco, iris, guadagno, velocità dell'otturatore e bilanciamento del bianco) e aver premuto il pulsante Start, questa funzione calcola automaticamente i valori delle impostazioni intermedie, assicurando una transizione graduale durante la ripresa. Questa funzione è molto utile quando sono necessarie impostazioni complesse della telecamera durante la transizione di una scena, ad esempio quando si effettua una panoramica da un soggetto distante a un soggetto vicino. I tipi di transizione possono essere selezionati tra "LINEAR", "SOFT STOP" e "SOFT TRANS"; il tempo di transizione può essere impostato tra i 2 e i 90 secondi, e il tempo di ritardo può essere selezionato tra 5, 10 e 20 secondi.

Caratteristiche assegnabili

L'HVR-Z5E è dotato di sette tasti ASSIGN che consentono un rapido accesso alle funzioni usate di frequente e adatte a condizioni di ripresa variabili. Alcune funzioni di default vengono preassegnate per nome. Le funzioni assegnabili sono: AE (Auto Exposure) Shift, retroilluminazione, barre dei colori, Digital Extender, End Search, messa a fuoco estesa, Fader, Focus Macro, Hyper Gain, Index Mark, revisione dell'ultima scena, Marker, Peaking, Foto, Picture Profile, Push AT Iris, REC Review, Ring Rotate, Shot Transition, Smooth Slow REC, Spot Light, Steady Shot, TC Reset, TC Count Up e Zebra.

Esclusiva ottica "G Lens" ad alte prestazioni di Sony

L'HVR-Z5E si avvale delle eccellenti prestazioni ottiche della "G Lens" di Sony. Quest'ottica sofisticata è il risultato dell'esclusiva tecnologia e del controllo di qualità senza pari di Sony. Inoltre, è stata migliorata per fungere da complemento ideale al sensore avanzato del camcorder e alla tecnologia di elaborazione delle immagini, ampliando così la gamma delle possibilità di ripresa.

Processore ClearVid CMOS da 1/3"

Il nuovo processore 3 ClearVid CMOS da 1/3" offre risoluzione e sensibilità elevate, range dinamico ampio e assicura una riproduzione del colore eccezionale.

  • Offre una risoluzione più alta rispetto alle tecnologie con spostamento dei pixel, indipendentemente dal bilanciamento tra gli elementi di colore.
  • Offre funzionalità avanzate per riprese in ambienti con scarsa illuminazione, utile per i cameraman che operano in ambienti con illuminazione variabile, quali operatori di matrimoni.
  • Consumo ridotto rispetto ai CCD tradizionali.
  • La tecnologia Exmor del nuovo processore CMOS riduce al minimo i rumori durante il processo di conversione A/D.

Modalità progressive a 25p selezionabili

L'HVR-Z7E offre commutabilità tra la modalità di scansione a 25p (come l'HVR-V1E) e la modalità di registrazione nativa a 25p, in cui l'immagine viene scannerizzata e registrata come immagine progressiva.

  • Migliora la riproduzione progressiva grazie all'elaborazione progressiva di scansione e registrazione.
  • Maggiore flessibilità di utilizzo. La telecamera può essere utilizzata per una vasta gamma di applicazioni, da produzioni cinematografiche a basso costo in modalità 25p a produzioni televisive in modalità interlacciata.
  • Offre ai cameraman l'opportunità di utilizzare la modalità "cinematografica" progressiva che, unita alla funzionalità della correzione delle curve di gamma, rende il camcorder ideale per la produzione cinematografica.

Soluzione IBRIDA per supporti, formati e workflow

L'HVR-Z5E consente il funzionamento IBRIDO essendo totalmente compatibile con l'unità di registrazione su memoria HVR-MRC1K. Nel funzionamento IBRIDO, è possibile registrare contemporaneamente video e audio su nastro e su una scheda CompactFlash (CF) standard. Ciò consente all'operatore di riprendere in HD su nastro e su scheda CF, in SD su nastro e scheda CF o in HD su nastro e in SD su scheda CF, a seconda delle esigenze operative.

L'HVR-Z5E è dotato di un connettore speciale per il collegamento diretto dell'HVR-MRC1K senza la necessità di dover utilizzare alcun cavo. Quest'ottima combinazione non interferisce mai con le operazioni di ripresa. Il design ergonomico consente un comodo utilizzo in qualsiasi situazione di ripresa. L'HVR-MRC1K si sincronizza automaticamente con i comandi di registrazione dell'HVR-Z5E.

Quando si usa l'HVR-MRC1K in funzionamento IBRIDO, sono disponibili varie opzioni di registrazione, fra cui: registrazione sincrona, registrazione "Relay" o registrazione solo via HVR-MRC1K.

Inoltre, l'HVR-Z5E è in grado di visualizzare sul proprio LCD le informazioni sullo stato dell'HVR-MRC1K. I dati visualizzati includono: stato della connessione, stato REC e il tempo di registrazione residuo sulla CF. Risulta molto comodo poter monitorare il funzionamento dell'HVR-MRC1K senza dover controllare il pannello del monitor posteriore.

* Il connettore intelligente trasmette e riceve segnali HDV/DV e fornisce alimentazione all'unità di registrazione su memoria HVR-MRC1K. Il connettore i.LINK non è disponibile quando l'unità è collegata al camcorder.

Specifiche tecniche

Attenzione: caratteristiche e specifiche possono variare a seconda del Paese.

Sezione telecamera

Ottica

Ottica "G Lens" di Sony, 20x (ottico), f = da 4,1 a 82 mm, f = da 29,5 a 590 mm in modalità 16:9 , f = da 36,1 a 722 mm in modalità 4:3, diametro filtro: 72 mm

Filtro incorporato

Trasparente, 1/4, 1/16, 1/64

Sensore

1/3", sistema progressivo 3 ClearVid CMOS Sensor con tecnologia Exmor

Elementi dell'immagine

Circa 1.037.000 pixel effettivi, circa 1.120.000 pixel in totale

Messa a fuoco

Automatica, manuale (anello di messa a fuoco/automatico a un pulsante/infinito/AF assist/ focus macro)

Bilanciamento del bianco

Auto, one-push auto (A/B positions), interni (3200 K), esterni (livello selezionabile da -7 a +7, a intervalli di circa 500 K), manual WB Temp (selezionabile da 2300K a 15000K, a intervalli di 100K)

Velocità manuale dello shutter

Automatico 1/50 - 1/2000
Manuale 1/4 - 1/10000

Guadagno

-6, -3, 0, 3, 6, 9, 12, 15, 18, 21 dB

Minimo

Illuminazione 1,5 lux (controllo automatico del guadagno, iris automatico, shutter 1/25)

Sezione del VTR

Formato di registrazione

HDV1080/50i/25p, DVCAM, DV SP 576/50i (PAL)

Formato di riproduzione/conversione

HDV1080/50i/25p, DVCAM, DV SP 576/50i (PAL)

Durata di registrazione/riproduzione

HDV/DV SP: max 63 min con cassette PHDVM-63DM
DVCAM: max 41 minuti con cassette PHDVM-63DM

Connettori di ingresso/uscita

Uscita audio/video

Jack di uscita A/V, connettore a 10 pin (audio componente, composito e non bilanciato a 2 canali con cavo in dotazione)

Ingresso/uscita HDV/DV

Interfaccia i.LINK (IEEE 1394, 4 pin)

Ingresso audio XLR

XLR 3 pin femmina x due canali

Cuffie

Mini jack stereo (ø 3,5 mm)

LANC

Mini jack stereo (ø 2,5 mm)

Uscita video digitale

Connettore HDMI

Dispositivi di uscita incorporati

Viewfinder LCD

0,45" (area visibile misurata diagonalmente), circa 1.226.880 punti (852 x 3[RGB] x 480), rapporto di formato 16:9

Monitor LCD

3,2" (area visibile misurata diagonalmente), LCD XtraFine, circa 921.600 punti, tipo ibrido, rapporto di formato 16:9

Generali

Peso

Circa 2,2 kg (senza nastro e batteria)

Dimensioni (L x A x P)

Circa 169 x 188 x 451 mm (con copriobiettivo, microfono e oculare ampio)

Alimentazione

DC 7,2 V (batteria), DC 8,4 V (adattatore AC)

Consumo

HDV circa 7,1 W (con ECM-XM1 / viewfinder LCD acceso)
DVCAM/DV circa 6,8 W (con ECM-XM1 / viewfinder LCD acceso)

Tempo operativo batteria

HDV 395 min (NP-970)
DVCAM/DV 415 min (NP-970)

Temperatura di esercizio

Da 0 a 40°C

Temperatura di conservazione

-20 a 60 °C