La nostra email è:
mail@ilcorto.it
Parola/Frase da Ricercare...
Chi è online
 39 visitatori online
Statistiche
Utenti : 25920
Contenuti : 3659
Link web : 1
Tot. visite contenuti : 9339279
Home Tutto il resto Informazioni Mompeo in corto: grandi nomi e giovani promesse a confronto

Mompeo in corto: grandi nomi e giovani promesse a confronto

Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
TUTTO IL RESTO - Informazioni
Mompeo in corto: grandi nomi e giovani promesse a confronto
Un'edizione 2013 ricca di ospiti: Claudia Gerini, Ennio Fantastichini, Giorgio
Lupano, Enrico Vanzina, Enio Drovandi, Alessandro Borghi, Francesco Maria Domenidò,
Elena Bourika,  Pino Quartullo, Patrizio Marone, Marco Testoni e tanti altri
18- 20 luglio prossimi: le maestose porte del Palazzo Orsini- Naro che campeggiano
sulla Valle del Farfa si riaprono per la quindicesima edizione del Mompeo in Corto.
Prima di tutto Festival internazionale del cortometraggio, ma anche un importante
focus sulla comedy italiana. E ancora: mostre, incontri, musica. La direzione
artistica di questo appuntamento è ancora affidata a Maria Luisa Lafiandra che
presenterà queste tre serate di fine luglio. Madrina la bella ed eclettica Claudia
Gerini. Mentre Presidente di Giuria del Concorso che raccoglie cortometraggi da tutto
il Mondo Ennio Fantastichini. Fra gli altri ospiti in programma: Enrico Vanzina, Pino
Quartullo, Patrizio Marone, Giorgio Lupano, Enio Drovandi, Jean Paul Troili,
Alessandro Borghi, Francesco Maria Dominedò, Elena Bourika, Marco Testoni e Giuseppe
D'Antonio.
Un luogo insomma dove le giovani promesse del cinema italiano e non solo vengono a
confronto con i maestri e con i grandi professionisti del settore. Un luogo di
incontro, spesso anche una preziosa occasione per costruire un ponte fra la
creatività dei giovani videomakers e il mondo del cinema affermato offrendo
l'opportunità di un confronto artistico che garantisca anche fattive collaborazioni.
L'evento del Mompeo in Corto si apre il 18 luglio con la proiezione dei lavori in
concorso, ma anche con la proiezione (ore 21.30) di E la vita continua, il
cortometraggio per la regia di Pino Quartullo dedicato all'importantissimo tema della
donazione degli organi. Sempre il 18 la Banda Musicale di Mompeo, diretta dal Maestro
Marcello Ciccone, farà un emozionante omaggio a Fellini e a Morricone. Si prosegue il
19 luglio con l'ormai tradizionale appuntamento con la comedy italiana: grande festa
quindi per i 30 anni di Sapore di mare (1983- 2013) alla presenza di Enrico Vanzina,
Enio Drovandi e di altri ospiti illustri che hanno dipinto un momento significativo
del cinema nostrano. Grande finale il 20 luglio: alla presenza della Madrina della
serata Claudia Gerini e del Presidente di Giuria Ennio Fantastichini verranno
premiati i cortometraggi selezionati e scelti da una giuria formata da: Alessandro
Borghi (attore), Francesco Maria Dominedò (regista), Marzia Apice (caporedattore
4Arts Spettacolo e Lavoro), Silvia Marinucci (giornalista per 35MM e Mondofilm),
Sabrina Quartullo (montatrice). Ma verrà anche premiato Patrizio Marone per il
montaggio di Venuto al Mondo di Sergio Castellitto e Margareth Mazzantini: grande
montatore cinematografico che ha firmato con il suo lavoro di cesello fra i migliori
film degli ultimi vent'anni del cinema italiano. Il Mompeo in Corto va alla scoperta
così di quei mestieri del cinema meno conosciuti ma ugualmente responsabili del
prodotto d'arte finale. Come tradizione è in programma un Premio alla Carriera che
verrà riconosciuto a Jean Paul Troili. Mentre a Giuseppe D'Antonio, ideatore di
CircleMe, sarà attribuito il Premio Innovazione 2013.
Una novità per questo 2013: il Mompeo in Corto ha deciso di aprire un albo dedicato
agli Ambassador che hanno contribuito a far crescere questo Festival: primo ad
ottenere questo riconoscimento sarà Marco Testoni, compositore, musicista e
music-designer con una lunga esperienza nella musica per l'immagine (cinema,
pubblicità, fiction), stretto collaboratore di registi, editori, produttori e
montatori. Nell'occasione verrà presentato in anteprima il videoclip di Io Credo, Io
Penso, Io Spero, la canzone originale tratta dalla colonna sonora scritta da Marco
Testoni con il testo di Edoardo De Angelis e interpretata da Antonella Ruggiero per
il film BlackOut (regia di Manuel Zarpellon e Giorgia Lorenzato).  La figura
dell'Ambassador, di colui cioè che contribuisce con la sua generosità, con la sua
professionalità e la sua reputazione, ma anche con i suoi contatti a far crescere il
Premio e il Festival.
Tutto questo sposando i valori di un'iniziativa che intende costruire un ponte fra la
creatività dei giovani videomakers e il mondo del cinema offrendo loro l'opportunità
di un confronto artistico e di collaborazioni.
Fra gli artisti premiati alla carriera nelle precedenti edizioni ricordiamo: Ornella
Muti, Enrico Vanzina, Eleonora Giorgi, Edoardo Vianello, Mario Orfeo, Detto Mariano,
Leo Gullotta, Maurizio Micheli, Riccardo Reim, Lina Sastri, Massimo Dapporto,
Elisabetta Gardini, Giorgio Capitani, Damiano Damiani, Pasquale Squitieri, Arnoldo
Foà, Miranda Martino, Gisella Sofio, Blasco Giurato, Milena Miconi, Domenico
Fortunato, Pier Francesco Pingitore, Francesca Reggiani, Stelvio Cipriani e molti
altri.
Ufficio Stampa Studio alfa