La nostra email è:
mail@ilcorto.it
Parola/Frase da Ricercare...
Chi è online
 28 visitatori online
Statistiche
Utenti : 27377
Contenuti : 3669
Link web : 1
Tot. visite contenuti : 9563317
Home Tutto il resto Informazioni Serie televisive o serie TV.

Serie televisive o serie TV.

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
TUTTO IL RESTO - Informazioni

Si tratta di filmati che sono programmati periodicamente con scadenze ben stabilite, e propongono uno o più personaggi protagonisti di storie che sono di volta in volta diverse, formando così una serie televisiva. Inizialmente erano chiamati telefilm, ovvero piccoli film per la TV della durata dai 30 al massimo 60 minuti.Tra le prime celebri serie trasmesse dalla TV italiana possiamo ricordare "Perry Mason", il protagonista dei romanzi gialli creati dallo scrittore statunitense Erle Stanley Gardner. Da allora, con formule diverse legate spesso al genere poliziesco e realizzate principalmente negli Stati Uniti, sono arrivate in Italia molte serie tv. Chi non ricorda l'impermeabile dell'ispettore "Colombo"? serie che iniziò nel 1968 e si concluse nel 2003.

La connotazione principale delle serie è la spiccata caratterizzazione del protagonista o dei protagonisti, della loro abilità intellettuale nel risolvere gli omicidi, nel trovare le giuste soluzioni a situazioni molto ingarbugliate. La base di tutte le serie è che al personaggio principale ci si deve affezionare. I suoi modi di fare, i suoi tic, le sue manie, le sue tecniche di azione devono essere riconoscibili e il pubblico televisivo deve poterli vivere in una atmosfera di complicità.

I telefilm cult degli anni '80, che tutti noi guardavamo al ritorno da scuola o dopo cena, erano: "Il mio amico Arnold", "La casa nella prateria" durato dal 1974 al 1983 e "Mork & Mindy" (che ha lanciato Robin Williams) Le serie TV anni Novanta che hanno segnato i nostri pomeriggi e le nostre serate erano: "Friends"(1994 – 2004), "I segreti di Twin Peaks" di David Lynch, "X-Files" (casi polizieschi riconducibili a fenomeni paranormali o comunque non risolvibili con le tradizionali tecniche di indagine).
Altro genere è stato "E.R. Medici in prima linea", serie ideata da Michael Crichton, ambientata nel pronto soccorso di un ospedale americano e costruita con una struttura a mosaico.
L'uso di un'automobile indistruttibile e completamente automatizzata controllata da un'intelligenza artificiale (KITT) era alla base di "Supercar" (1982 – 1986), mentre la serie "Sex and the city" (1998 – 2004) ideata da Darren Star, già creatore di "Beverly Hills 90210" e di "Melrose Place", è basata sul romanzo omonimo di Candace Bushnell e ha avuto un grande successo e una vasta eco internazionale.