Il meccanismo di coinvolgimento del pubblico tramite l'identificazione con i personaggi si basa sulla creazione di figure narrative con cui lo spettatore può facilmente immedesimarsi o provare empatia. Questo processo permette al pubblico di connettersi a livello personale con i personaggi, vivendo le loro storie come se fossero proprie, facendo le loro esperienze, emozioni e conflitti parte della propria esperienza emotiva durante la visione del film.

Perché l'identificazione con i personaggi sia efficace, questi ultimi devono essere ben sviluppati, con background, motivazioni, desideri e paure chiaramente definiti. Devono rappresentare aspetti dell'esperienza umana con cui gli spettatori possano identificarsi, indipendentemente dal contesto della storia. Questo non significa che i personaggi debbano essere sempre "buoni" nel senso tradizionale; anche personaggi moralmente complessi o difettosi possono generare un forte coinvolgimento se presentati in modo che il pubblico possa comprendere le loro motivazioni.

Ecco esempi di film che hanno applicato positivamente il meccanismo dell'identificazione con i personaggi:

  1. "Rocky": L'underdog Rocky Balboa diventa un eroe per gli spettatori, che si identificano con la sua determinazione e il suo spirito di lotta.

  2. "Erin Brockovich": La storia vera di una donna contro le ingiustizie corporative ispira attraverso il suo coraggio e la sua resilienza.

  3. "Il favoloso mondo di Amélie": Amélie Poulain, con la sua immaginazione e la sua bontà, crea un forte legame emotivo con lo spettatore.

  4. "Forrest Gump": La semplicità e la bontà di Forrest lo rendono un personaggio universalmente amato, con cui è facile immedesimarsi.

  5. "Il Signore degli Anelli": Frodo Baggins e la sua missione risuonano con temi di coraggio, amicizia e sacrificio.

  6. "Harry Potter": Harry e i suoi amici affrontano sfide che parlano di crescita, amicizia e lotta contro le ingiustizie.

  7. "Into the Wild": La ricerca di libertà e significato di Christopher McCandless evoca un profondo desiderio di avventura e autenticità.

  8. "Million Dollar Baby": La storia di Maggie Fitzgerald tocca temi di perseveranza, sogno e tragedia, con cui è facile identificarsi.

  9. "Schindler's List": Oskar Schindler, attraverso la sua redenzione, diventa un simbolo di speranza e umanità in tempi bui.

  10. "La La Land": La lotta per realizzare i propri sogni in un mondo difficile fa eco alle aspirazioni e alle delusioni degli spettatori.

  11. "The Pursuit of Happyness": La lotta di Chris Gardner per una vita migliore per sé e suo figlio è una storia di resilienza e speranza.

  12. "Joker": Nonostante sia un personaggio controverso, la profondità emotiva e le circostanze del Joker stimolano empatia e riflessione.

  13. "Moonlight": La crescita di Chiron in un ambiente difficile offre una prospettiva potente sull'identità e l'accettazione.

  14. "Inside Out": Rappresentando emozioni come personaggi, il film permette un'identificazione unica con gli stati d'animo dei bambini e degli adulti.

  15. "Up": La storia di Carl Fredricksen, dalla perdita della moglie all'avventura con Russell, tocca temi di lutto, amicizia e avventura.

In questi film, il legame che gli spettatori sviluppano con i personaggi supera il tempo trascorso a guardare il film, spesso lasciando un'impressione duratura che porta alla riflessione, alla discussione e, in alcuni casi, all'ispirazione personale.