La nostra email è:
mail@ilcorto.it
Parola/Frase da Ricercare...
Chi è online
 100 visitatori online
Statistiche
Utenti : 28898
Contenuti : 3695
Link web : 1
Tot. visite contenuti : 10231415
Home Cast e Troupe Avanzato La segretaria di edizione

La segretaria di edizione

Valutazione attuale: / 18
ScarsoOttimo 
CAST E TROUPE - AVANZATO


Il ruolo di segretaria di edizione (detta anche script girl) non è secondario, anzi. E' un lavoro di grande fiducia: è colei che, stando sempre a fianco del regista, organizza dapprima le riprese e poi sul set deve tener conto di ogni scena girata. Infatti deve prendere nota di ogni ciak effettuato, della durata della ripresa ed annotare le indicazioni del regista sul risultato ottenuto (scena buona, se da tenere come riserva, o completamente da eliminare). Suo compito è anche (ed è molto importante) controllare ed annotare i particolari inquadrati dalla macchina da presa, dagli oggetti della scena agli abiti degli attori, in modo che se la scena dovesse essere ripetuta, o nella registrazione della scena successiva, gli attori siano truccati e vestano nello stesso modo. Deve controllare ogni piccolo dettaglio, anche quello che sembra insignificante... Con l’avvento della Polaroid, il suo compito si è semplificato, oggi  usa una digitale per avere sempre a disposizione ogni informazione visiva.

Quindi suo compito è compilare il "diario di lavorazione" dove documenta qualsiasi cosa accade, e il "bollettino di edizione" dove riporta le tempificazioni, metraggi, obiettivi usati, ecc.. E' lei che gestisce i tempi della giornata: dagli orari di convocazione e di congedo degli attori e delle figurazioni, agli orari della pause per il pranzo...

Lo sapete che la prima segretaria di edizione fu impiegata nel lontano 1917? Una ragazza che voleva fare l'attrice si propose di prendere appunti scritti in modo da aiutare il regista che fino a quel momento doveva ricordarsi a mente ogni variazione nel girare le scene e nei cambi d'abito. Fece risparmiare talmente tanto la produzione che decise di lavorare con quella nuova figura professionale.