Home Concorsi Cortometraggi Altri concorsi di Cortometraggi Scade 2014-04-30 perCORTI di Vita

Scade 2014-04-30 perCORTI di Vita

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CONCORSI Cortometraggi - ALTRI CONCORSI

Siamo in un momento storico culturale delicato di profonda trasformazione che si sta manifestando all’interno di ciascuno di noi e di riflesso nella società in cui viviamo con fatti che danno vita a nuovi modi di pensare, di agire e di cooperare con gli altri. Riteniamo di inserirci all’interno di questo flusso di cambiamento con un atteggiamento collaborativo e di apertura, con la massima trasparenza, riconoscendo come valore le reciproche diversità consapevoli del bisogno di rimanere uniti nel percorso dell’umano.

INTRODUZIONE

L’Associazione Percorsi di Vita fa da cornice al progetto Festival Europeo “perCORTI di Vita” che propone dal suo interno di ospitare un nascente campo vibrazionale creativo, attraverso lo strumento della videonarrazione, che ha la funzione di avviare un potente processo di cambiamento, una vera e propria onda capace di coinvolgere tutte quelle persone che sentono e desiderano una profonda trasformazione delle coscienze.

Si tratta dunque di un viaggio simbolico rappresentativo che, per questa prima edizione tratterà un concetto ancora considerato esclusivo delle religioni: l’Anima, in un perCORTO di quindici minuti.

IL PROGETTO

L’Associazione Percorsi di Vita offre, a chi si interessa di cinema, la proposta di sperimentare e approfondire la propria esperienza di comunicazione attraverso i “perCORTI di Vita”: festival/concorso di cortometraggi dedicato alla produzione audiovisiva legata ai molteplici percorsi che la vita propone. L’evento è organizzato dall’Associazione

Per questa edizione, il Festival propone il concorso “perCORTI dell’Anima” che hanno l’obiettivo di condividere, con un linguaggio filmico moderno, il tema dell’Anima, di rilevante sensibilità, lasciando agli autori libera interpretazione nel rispetto dei propri credo e filosofie di vita.

È sempre più diffuso il linguaggio comunicativo dei cortometraggi in quanto utilizzano una metodologia narrativa moderna, creativa, appassionante e coinvolgente. Con questo progetto ci si propone di dare a queste energie creative un’occasione per trasmettere nuove visioni della realtà percepita. Ed è attraverso i “perCORTI dell’Anima” che i molteplici saperi ed esperienze troveranno la loro espressione, integrandosi e trasformandosi in totale libertà e creatività con la consapevolezza che solo chi è all’interno di un continuo processo di cambiamento assapora appieno la Vita e prova emozioni di amore intenso nella relazione con gli altri.

TEMI E OBIETTIVI DEL CONCORSO:

1) raccontare in modo creativo le percezioni dell’Anima nelle sue diverse manifestazioni, potranno essere videonarrate anime che amano, che sono sensibili ai destini dell’umanità e della Madre Terra e che cercano di scoprire il senso della vita universale, con la curiosità del ricercatore, la passione del co-creatore di nuove vibrazioni e la fiducia nell’esistenza di quella guida interiore rappresentante l’Anima;

2) narrare con il linguaggio delle immagini i colori e le sfumature dell’Anima legate sia alla dimensione sociale che individuale;

3) rendere visibile la rete di Anime;

4) promuovere l’espansione della coscienza e la consapevolezza della dimensione olistica dell’essere umano.

A CHI SI RIVOLGE

Il progetto si rivolge a coloro che sentono dentro di sé il desiderio e il richiamo, il fascino e il bisogno, la consapevolezza e l’attrazione di esperire intensi ed autentici percorsi di vita nelle sue diverse manifestazioni. Chi si ritrova in questo “sentire” può inviare la propria opera d’arte partecipando al Festival Europeo “perCORTI di Vita” per i “perCORTI dell’Anima”.

Il Concorso non pone vincoli di nazionalità, età o professione. L’evento è organizzato dall’Associazione

LA VALUTAZIONE

Una commissione sceglierà le 10 opere finaliste. La giuria di esperti sceglierà i vincitori tra i cortometraggi ammessi. Le loro decisioni sono insindacabili.

Le opere saranno selezionate in base ai seguenti criteri:

 attinenza al tema e obiettivi Festival “perCORTI di Vita” per i “perCORTI dell’Anima

originalità e narrativa dell’opera nel far emergere la tematica attraverso i suoi colori e sfumature

 innovazione e creatività dei linguaggi video

 tecnica utilizzata

 originalità della colonna sonora

 

I PREMI

Per i tre migliori cortometraggi sono in palio:

• primo premio 1000,00 euro

• secondo premio 500,00 euro

• terzo premio 250,00 euro

La giuria si riserva di assegnare un riconoscimento per un’opera di particolare valore artistico, anche al di fuori dei requisiti richiesti.

I vincitori saranno resi noti il giorno della premiazione, domenica 25/05/2014.

L’organizzazione si riserva la facoltà di pubblicare nel sito tutti i lavori presentati ed ammessi in concorso. La pubblicazione sarà comunque successiva alla data di scadenza delle iscrizioni.

CONDIZIONI E TERMINI DI PARTECIPAZIONE

I cortometraggi, in lingua italiana o sottotitolati in lingua italiana, non dovranno superare la durata massima di quindici minuti (titoli di testa e di coda compresi). Le opere potranno appartenere a qualsiasi genere (fiction, documentario, astratto, d'animazione, sperimentale, altro). Ogni autore potrà inviare non più di tre opere: alla fase finale sarà ammesso un solo corto. L’evento è organizzato dall’Associazione

Non sono ammesse le opere che abbiano già ricevuto premi in altre iniziative.

La colonna sonora, se presente, dovrà essere originale, cioè composta appositamente per il cortometraggio.

Per partecipare al progetto è necessario compilare debitamente la domanda di partecipazione e le liberatorie, in tutte le loro parti e firmarle per esteso. I documenti sono scaricabili dal sito internet www.percortidivita.it e sono da inviare tramite raccomandata A.R., posta celere o corriere a:

Associazione Percorsi di Vita

Via Nizza 342/1 – 10127 – Torino

Rif. “perCORTI di Vita”

La documentazione da inviare entro la scadenza è la seguente:

 Domanda di Partecipazione_PerCorti di Vita_2014.doc

 Liberatorie_PerCorti di Vita_2014.pdf

 Opere cortometraggi nei formati sotto indicati

 Una o più immagini rappresentative dell’opera (Jpeg a risoluzione 300 dpi).

 

La scadenza per l’invio della documentazione e delle opere è mercoledì 30/04/2014.

Le relative spese sono a carico dei partecipanti.

Le opere dovranno essere inviate in due copie per ciascuna opera in concorso esclusivamente via posta (farà fede il timbro postale di partenza) accompagnati dalle liberatorie firmate.

I formati accettati sono: DVD oppure file mp4 (Codec audio: AAC-LC, codec video: H.264, framerate: massima qualità). I cortometraggi in lingua diversa dall’italiano, dovranno obbligatoriamente avere i sottotitoli in inglese (se possibile in italiano).

L'iscrizione comporta l’accettazione integrale del Regolamento. La partecipazione è gratuita. Le opere non verranno restituite: entreranno a far parte dell'Archivio del Festival Europeo “perCORTI di Vita”. L’evento è organizzato dall’Associazione

Per cause di forza maggiore o per apportare migliorie, l'organizzazione si riserva il diritto di modificare il Regolamento, dandone informazione sul sito dell’evento.

Le opere inviate e presentate in competizione rimangono di proprietà degli autori che ne acconsentono però l’utilizzazione gratuita a tempo illimitato da parte dell’Associazione Percorsi di Vita per i seguenti fini:

• pubblicazione sul sito www.percortidivita.it / www.associazionepercorsidivita.it

• videoproiezione dei filmati nell’ambito del Festival Internazionale Europeo “perCORTI di Vita”, Torino 24-25/05/2014.

L’invio delle opere implica l’autorizzazione non in esclusiva agli organizzatori del progetto a diffondere e mettere a disposizione del pubblico – attraverso il proprio sito internet e con ogni altro mezzo o altra forma conosciuta – clip o sequenze delle opere presentate, senza pretendere alcun compenso per gli autori delle stesse.

L’invio del materiale fotografico e/o informativo (foto di scena, foto dell’autore, bio-filmografia, sinossi, dichiarazioni dell’autore, posters, ecc.) inerenti al film inviato implica, altresì, l’autorizzazione non in esclusiva agli organizzatori del Festival Internazionale Europeo a diffondere e mettere a disposizione del pubblico immagini e informazioni inerenti alle opere presentate.

L’organizzazione del Festival Europeo “perCORTI di Vita” non si assume alcuna responsabilità per eventuali furti, smarrimenti o danneggiamenti delle opere.

Ogni singolo autore si assume la responsabilità del contenuto del proprio video ed autorizza esplicitamente l’Associazione Percorsi di Vita ad effettuare duplicazioni e proiezioni delle opere presentate esclusivamente a fini culturali.

L’organizzazione si riserva la facoltà di rinviare/annullare l’evento nel caso non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti. L’evento è organizzato dall’Associazione

LA PREMIAZIONE

La proiezione e le premiazioni si svolgeranno nell’ambito della manifestazione del Festival Europeo “perCORTI di Vita”. Appuntamento domenica 25 maggio 2014 presso Film Commission Torino Piemonte in Via Cagliari 42.

Le premiazioni verranno assegnate esclusivamente agli autori presenti in sala o da loro delegati.

LA COMUNICAZIONE

L’Associazione Percorsi di Vita si riserva la facoltà, a titolo gratuito da parte degli autori delle opere, di diffondere una selezione delle opere pervenute attraverso circuiti televisivi, sul web, con proiezioni sul territorio, in cataloghi video, incontri di approfondimento, retrospettive e mostre tematiche.

RESPONSABILITÀ

La partecipazione al Festival Europeo “perCORTI di Vita” per il concorso “perCORTI dell’Animae l’invio delle opere implica l’accettazione senza riserve di questo regolamento. La partecipazione implica l’aver letto e dunque implicitamente approvato quanto riportato dagli organizzatori nelle informazioni relative al trattamento dei dati personali sottoscritte nella domanda di partecipazione. Ai sensi del D.Lgs 196/2003 sulla privacy i titolari dei dati personali inviati sono gli organizzatori del festival.

I contenuti delle opere presentate in concorso (immagini, suoni, animazioni) devono essere in regola per quanto riguarda l’assolvimento di diritti SIAE e in regola con la vigente normativa sul diritto d’autore. L’Associazione Percorsi di Vita declina fin da ora ogni responsabilità in tal senso. La partecipazione al concorso implica la esclusiva responsabilità personale dell’autore per eventuali irregolarità in questo ambito; gli organizzatori si riservano con insindacabile giudizio di escludere dal concorso e di revocare eventuali premi ad opere che presentino tali irregolarità. Ad insindacabile giudizio degli organizzatori del concorso gli elaborati ritenuti offensivi o lesivi per l’immagine degli enti promotori e/o e della dignità della persone verranno esclusi dalla competizione e non verranno pubblicati. Alla Direzione del Festival Europeo spetta il giudizio finale su casi controversi e su quanto non espressamente previsto nel presente regolamento. In ultima istanza per ogni eventuale controversia è competente il Foro di Torino.