Scade 2016-02-15 Corti non Corrotti (sceneggiatura) Stampa
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
CONCORSI Cortometraggi - SCENEGGIATURE

Stupiscici con la tua storia e se vinci riceverai un premio in denaro per realizzare il tuo cortometraggio!
Il concorso Corti non Corrotti promosso da Unioncamere Lombardia e Transparency International Italia, in collaborazione con Lombardia Film Commission, ha come obiettivo finale la realizzazione di 3 cortometraggi su ciascuno dei seguenti temi:

1. Corruzione tra imprese private e pubblica amministrazione
Codice: Corto 01
Quali sono i meccanismi che si instaurano tra un’azienda e un funzionario pubblico, quando la prima vuole ottenere a tutti i costi un vantaggio o un appalto, e il secondo vuole approfittare della sua posizione per ottenere un guadagno personale? Come possono essere smascherati e quanto danneggiano la società, i cittadini e le imprese oneste?

2. I danni della corruzione e le sue vittime. Segnalare i corrotti come via d’uscita
Codice: Corto 02
La corruzione danneggia il tessuto sano della società, danneggia ciascuno di noi, e chiunque ne sia coinvolto direttamente o indirettamente. Vittime o testimoni a volte decidono di esporsi per smascherare i corrotti, ma a quale prezzo? A cosa va incontro chi segnala? Come può essere aiutato?

3. Influenze illecite: pratiche di lobbying opaco
Codice: Corto 03
A livello nazionale così come a livello locale, l’influenza sui decisori pubblici di coloro che hanno maggiori conoscenze e risorse mette a rischio il buon governo. In mancanza di norme che regolino chi può influenzare chi, quando e con quali mezzi, si sviluppano pratiche di influenza (lobbying) opache. Quali effetti hanno sulle decisioni che vengono prese?

Destinatari

Il concorso si rivolge a giovani sceneggiatori e registi, o semplicemente appassionati di cortometraggi, animazione e video-making, di età compresa tra i 15 e 30 anni.
È possibile partecipare in gruppo fino a un massimo di 3 persone.

Premio

Verranno selezionati un vincitore per categoria. Ciascun vincitore (singolo o gruppo) riceverà un premio di 1.000 euro che dovrà essere destinato alla realizzazione del cortometraggio. Il cortometraggio dovrà essere prodotto entro il 30 giugno 2016. Tutti i materiali saranno di proprietà anche di Transparency International Italia e di Unioncamere Lombardia e saranno utilizzati per diffondere gli strumenti anticorruzione di entrambe le organizzazioni a livello locale e nazionale e per attività di comunicazione online e offline.

Modalità di partecipazione

Inviare la propria idea per la realizzazione di un cortometraggio riguardo uno o più dei temi proposti – fino a un massimo di un storia per categoria – utilizzando l’apposito modulo di partecipazione (in fondo alla pagina).

Il modulo compilato in ogni sua parte va inviato a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. indicando nell’oggetto dell’email il codice della categoria per cui si concorre.

Scadenza

Le idee vanno presentate entro il 15 febbraio 2016.

Selezione e annuncio vincitori

Il Comitato di valutazione selezionerà a proprio insindacabile giudizio un vincitore per ogni categoria sulla base dei seguenti criteri: attinenza della sceneggiatura al tema proposto, originalità della storia e impatto sociale. Il Comitato sarà composto da un rappresentante di Unioncamere Lombardia, un rappresentante di Transparency International Italia e un esperto tecnico.
I vincitori saranno annunciati pubblicamente entro Marzo 2016.