Vincitori Premio Food 4U

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
CONCORSI Cortometraggi - RISULTATI
 

Giovani filmaker all'opera con cortometraggi sul cibo. Vince il Portogallo il Premio Food 4U

Un progetto per formare consumatori consapevoli. Al concorso hanno partecipato studenti di sedici Paesi europei. Gli spot prodotti sono destinati ai coetanei dei nuovi registi. All'Italia il premio miglior backstage: un istituto veronese, per la gioia di Zaia

di C. S.

“Sono molto soddisfatto di questa quinta edizione di FOOD 4U, che rappresenta un progetto unico, riconosciuto e apprezzato in Europa, un modo efficace per formare consumatori consapevoli e un’opportunità di integrazione tra i giovani europei”.

Questo il commento del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Luca Zaia all’Auditorium Conciliazione di Roma, dopo aver consegnato ai ragazzi portoghesi della Oficina Escola Profissional do Instituto Nun’Alvres di Santo Tirso il prestigioso FOOD 4U AWARD 2009 - Trofeo del Presidente della Repubblica Italiana.

“La risposta dei giovani europei alla campagna FOOD 4U 2009 – aggiunge Zaia – ci stimola a dare continuità a questo progetto, che quest’anno ha superato le migliori aspettative”.

“Gli spot che abbiamo visto oggi a Roma – continua il Ministro – realizzati dagli studenti di 16 Paesi europei e diretti ai loro coetanei, costituiscono un patrimonio sociale e culturale di enorme importanza per il futuro. Ci impegneremo per la loro massima diffusione perché sono convinto che costituiscono un modo efficace per parlare ai giovani attraverso i giovani”.

“Lo spot vincitore – prosegue Zaia – è incredibilmente efficace nel suo messaggio, che sottolinea un aspetto troppo spesso sottovalutato dalle giovani generazioni e dalle stesse istituzioni: il costo individuale e quello sociale che si celano dietro alle cattive abitudini alimentari. E sono molto felice che ci sia anche un video italiano tra i premiati. Il backstage dell’Istituto d’Arte ‘Napoleone Nani’ di Verona rappresenta un piccolo capolavoro, assumendo una propria identità di video, autonoma dallo spot realizzato. I miei complimenti vanno comunque a tutti i quattrocento studenti, e ai loro insegnanti, che hanno lavorato per un obiettivo comune e che hanno dato vita con grande entusiasmo a questa edizione di FOOD 4U”.

La manifestazione, che si è svolta oggi dalle 18.30 alle 20.30, ha visto la partecipazione di numerose personalità istituzionali e diplomatiche. Oltre ai ragazzi finalisti delle 38 scuole europee, molti gli ospiti del mondo della pubblicità e della televisione che hanno riempito l’Auditorium in un clima di allegria e attesa per l’assegnazione dei premi.

“FOOD 4U – ha concluso il Ministro Zaia – ha permesso ancora una volta di promuovere le eccellenze del patrimonio agroalimentare italiano a livello internazionale e di far conoscere ai giovani europei le nostre tradizioni e i nostri prodotti”.

Di seguito i premi assegnati e le motivazioni espresse dalle giurie:

PREMIO FOOD 4U AWARD 2009
TROFEO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
Assegnato allo spot : BILL KILL (PORTOGALLO)
Oficina - Escola Profissional do Instituto Nun’Alvres - Santo Tirso
Motivazione: Sorprendente per la capacità di svelare allo spettatore una realtà spesso sottovalutata. Divertente nello sviluppo e nella conclusione. Recitato e girato con passione e professionalità. Diretto, chiaro e conciso nel trasmettere un importante messaggio rivolto sia alle Istituzioni che a ognuno di noi.

PREMIO GIURIA GIOVANI
Assegnato allo spot: THERE’S NOT HAPPY END WITH FAST FOOD (GERMANIA)
Regiomontanus - Gymnasium Haßfurt - Haßfurt

PREMIO MIGLIOR BACKSTAGE
Assegnato allo spot: SPRING IS SPRINT (ITALIA)
Istituto d’Arte Napoleone Nani - Verona
Motivazione: Il Backstage deve per sua missione documentare la realizzazione dello spot, la partecipazione e il ruolo dei singoli e l’atmosfera di lavoro. Per aver realizzato un backstage che, oltre ad assolvere la sua funzione primaria, assume una propria autonoma identità di video che ha riassunto in sé lo spirito della campagna FOOD 4U.

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA
Assegnato allo spot : DEATH LIST (UNGHERIA)
Táncsics Mihály Gimnázium és Szakközépiskola - Orosháza
Motivazione: Ben scritto ed eseguito, lo spot allarga la strategia sulla sana alimentazione di FOOD 4U con un concetto nuovo, inaspettato, affermando che la dieta malsana dei giovani europei è un problema serio per la società. Un problema potenzialmente dannoso, nel lungo termine, quanto il problema dell’abuso di alcool e droga. Vince per il concetto provocatorio e raramente espresso.

MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA
Assegnata allo spot: SCARRED (NORVEGIA)
Ringve Videregående Skole - Trondheim
Motivazione: Un autentico spaccato di vita quotidiana: impattante, veritiero, ricco di informazione, anche spaventoso, ma che finisce con un raggio di speranza. Il potenziale risultato nel lungo termine, raccontato da un adulto, la “prova vivente” degli effetti provocati da una dieta mal sana, è un approccio creativo unico e totalmente inatteso.

PREMIO CULTURA GIOVANI EUROPEI
GIURIA DIPLOMATICI
Assegnato allo spot: HEALTHY CHOICE (AUSTRIA)
HLW Biedermannsdorf - Biedermannsdorf

PREMIO MIGLIOR PERCORSO DIDATTICO
GIURIA ASSOCIAZIONI INSEGNANTI
Assegnato allo spot: BILL KILL (PORTOGALLO)
Oficina - Escola Profissional do Instituto Nun’Alvres - Santo Tirso
Motivazione: Il video prova chiaramente che non c'è bisogno di strumenti o tecnologie complicate per trasmettere il messaggio di una dieta sana. Un'idea coerente tradotta in azione e che ha un titolo, un tema e uno schema adeguato più che convincente. La giuria delle Associazioni Europee degli Insegnanti e degli Studenti ha unanimemente assegnato il premio a questo video per trasmettere uno specifico messaggio alle giovani generazioni: "Dai importanza alla tua vita, ne vale la pena. Altrimenti sarai tu a dover pagare il conto, un conto molto lungo quanto la tua vita".


Fonte: Battistella et al.

di C. S.
26 Settembre 2009 TN 33 Anno 7  www.teatronaturale.it