Pietro Francisci, un regista dimenticato PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
I GRANDI FILM - ALTRE INFO

Pietro Francisci e Steve ReevesPietro Francisci, nato a Roma il 9 settembre 1906, è stato un regista e sceneggiatore italiano. A cavallo tra gli anni '30 e '40 realizza una serie di documentari e cortometraggi per conto dell'Istituto Luce che gli valgono diversi riconoscimenti in Italia e all'estero. Nel contempo gira anche film ben distanti dalle mode del tempo come NATALE A CAMPO 119 (1948) che non appartiene alla corrente neorealista e tanto meno allo strascico che i telefoni bianchi hanno lasciato. Negli anni '50 si dedica ai peplum, allora genere molto in voga, anche grazie ai suoi film, con protagonisti personaggi mitologici come Maciste, Ercole, Sansone e Ursus. La consacrazione internazionale avviene con il film LE FATICHE DI ERCOLE diretto nel '58 con Ennio De Concini, che incassa cifre spaventose e che vede protagonista Steve Reeves considerato uno dei più grandi del culturismo statunitense. La pellicola ottiene successo anche grazie ad un'attenta strategia di marketing, attraverso un battage pubblicitario martellante. Inoltre l'uscita in contemporanea di cartoni animati aventi il medesimo titolo del film e il doppiaggio statunitense fatto da Mel Brooks aumentano la pubblicità e la curiosità nel pubblico. Certo non è stato un kolossal come quelli prodotti negli Stati Uniti, ma quel il direttore della fotografia Mario Bava apporta delle trovate incredibili per quanto riguarda gli effetti speciali: è stato utilizzato per la prima volta in Italia il cinemascope. Con la caduta del peplum, Francisci durante gli anni '60 gira ancora qualche pellicola di genere, senza però ottenere un forte riscontro.
Muore nella sua città natale il 1° marzo 1977.

FILMOGRAFIA

1934 - RAPSODIA IN ROMA (regista)
1935 - LA MIA VITA SEI TU (regista e sceneggiatore)
1941 - EDIZIONE STRAORDINARIA (documentario)
1945 - IL CINEMA DELLE MERAVIGLIE (regista)
1946 - IO T'HO INCONTRATA A NAPOLI (regista)
1948 - NATALE AL CAMPO 119 (regista e sceneggiatore)
1949 - ANTONIO DI PADOVA (regista e sceneggiatore)
1950 - IL LEONE DI AMALFI (regista e sceneggiatore)
1951 - LE MERAVIGLIOSE AVVENTURE DI GUERRIN MESCHINO (regista)
1952 - LA REGINA DI SABA (regista e sceneggiatore)
1954 – ATTILA (regista)
1956 - ORLANDO E I PALADINI DI FRANCIA (regista)
1958 - LE FATICHE DI ERCOLE (regista e sceneggiatore)
1959 - ERCOLE E LA REGINA DI LIDIA (regista e sceneggiatore)
1960 - SAFFO, VENERE DI LESBO (regista e sceneggiatore)
1960 - L'ASSEDIO DI SIRACUSA (regista e sceneggiatore)
1963 - ERCOLE SFIDA SANSONE (regista e sceneggiatore)
1966 - 2+5 MISSIONE HYDRA (regista e sceneggiatore)
1973 - SIMBAD E IL CALIFFO DI BAGDAD (regista e sceneggiatore)

da Manifesto0