CHI VUOI CHE SIA di Vigore e Cannella

Valutazione attuale: / 113
ScarsoOttimo 
SCENEGGIATURE - Sinossi

CHI VUOI CHE SIA

di Davide Vigore e Riccardo Cannella

Sinossi estesa

Chi vuoi che sia è un documentario girato a Palermo, in uno dei quartieri che caratterizzano la cultura e l’antropologia di questa città: “Ballarò”.

La storia che si racconta è quella di un essere umano che non si definisce, che non sa chi è, si definisce un essere astratto, questo crea nella realtà in cui vive un singolare cortocircuito.

Nello sfondo una storia d’amore che ha generato sofferenza, decisioni importanti, emarginazione, ma nello stesso tempo ha portato, gli stessi protagonisti -una coppia- a diventare modello per tanti altri.

L’esperienza filmica ci racconta come la vita è un susseguirsi di scelte, di alcune scelte, ma ancor di più la possibilità di non voler scegliere.

Il film ci racconta come non scegliere possa essere determinante per il contesto in cui vivi.

Il film ci racconta, come in un perfetto viaggio dell’eroe, continui ostacoli che sembrano insuperabili, ma che alla fine c’è sempre il ritorno dell’eroe con l’elisir.

Questo aspetto diventa ancora più straordinario quando accade in un documentario rispetto ad un film di finzione.

Il film ci racconta come è complesso indagare l’animo umano e saper cogliere tutte le sue sfaccettature.

Il film ci racconta una persona …chi vuoi che sia.

CHI VUOI CHE SIA Foto1

 

Chi vuoi che sia - bluray