CliCiak fotografi di scena PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
TECNICA - BASE

Comune di Cesena, Assessorato alla Cultura - Centro Cinema Città di Cesena
Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Generale Cinema
Regione Emilia Romagna, Provincia di Forlì-Cesena
CliCiak
mostra del dodicesimo concorso nazionale
per fotografi di scena
a cura di Antonio Maraldi
Il Centro Cinema Città di Cesena, che da anni si occupa di fotografie di scena, ha ideato nel 1998 CliCiak, concorso nazionale per fotografi di scena italiani a cadenza annuale, unico nel suo genere in Italia. I fotografi italiani sono invitati ad inviare foto di film, anche televisivi e cortometraggi, seguiti nel corso degli ultimi tre anni. Le foto vengono poi esaminate da una giuria di esperti che assegna premi e segnalazioni. Al di là della competizione, CliCiak vuol essere uno strumento promozionale del lavoro dei fotografi di scena ed offrire visibilità a materiali spesso qualitativamente eccellenti, sovente destinati a non veder mai la luce. Ma il vero fine per cui è nato il concorso è quello di creare e incrementare annualmente una fototeca sul cinema italiano contemporaneo (arrivata a raccogliere quasi 10.000 stampe), una fototeca che affianca gli archivi storici già acquisiti dal Centro Cinema Città di Cesena. Complessivamente, tra stampe e negativi, sono oltre 90.000 le foto di cinema conservate dal centro cesenate.
La mostra di CliCiak, curata da Antonio Maraldi e frutto della dodicesima edizione, è composta da una cinquantina di foto, frutto di un’ampia selezione degli oltre 1.400 scatti presentati quest’anno da una cinquantina di fotografi.Il palmares dei vincitori (indicati dalla giuria formata da Franco Bellomo, Cesare Biarese, Denis Curti, Antonietta De Lillo, e Viviana Gandini) è composto da: Chico De Luigi (miglior bianco e nero ex aequo con una foto di Caos calmo), Angelo R. Turetta (miglior bianco e nero ex aequo con una foto di Sanguepazzo), Alfredo Falvo (miglior serie bianco e nero per le foto di Il passato è una terra straniera), Gianni Fiorito (miglior foto a colori per uno scatto de Il divo), Mario Spada (miglior serie a colori per le foto di Gomorra). Il premio speciale “Ciak ritratto d’attore” assegnato dalla direzione e dalla redazione del mensile di cinema edito da Mondadori è andato per la sezione bianco e nero a Tony Stringer per una foto de Il papà di Giovanna e per la sezione colore ex aequo a Philippe Antonello (per una foto di Come Dio comanda) e a Stefano C. Montesi (per una foto di Aspettando il sole). Giovanna Munzi per le foto de Il resto della notte ha ottenuto il premio “Giuseppe e Alda Palmas” (per chi si presenta per la prima volta al concorso) mentre segnalazioni sono andate ai fotografi Giulio Azzarello (per La siciliana ribelle e l’intera sua produzione), Umberto Montiroli (per Il commissario De Luca), Franco Origlia (per Come Dio comanda), Moris Puccio (per Paolo VI e Coco Chanel), e Tony Stringer (per Il papà di Giovanna).
Casa del Cinema
1° maggio – 19 giugno 09
orari: martedì - domenica 15.00 – 19.00
info: 06-423601 / www.casadelcinema.it