2024 albero su mare v1 1200

Il Piano Sequenza è una ripresa particolare perchè prevede la ripresa in continuo di una scena, senza interruzione. E' difficile da realizzare per vari motivi. Occorre trovare una scena giusta, ovvero crearla nella sceneggiatura, in modo da inserire tutti gli elementi necessari: deve mostrare elementi importanti narrativamente, i personaggi presenti devono essere in qualche modo determinanti nell'ambito della storia, così come la situazione raccontata.

La difficoltà è anche data dal fatto che la recitazione deve procedere dall'inizio alla fine senza interruzione, deve essere perfetta. E naturalmente tutto, dalla scenografia alle luci deve seguire la ripresa.

Un piano sequenza è articolato, le inquadrature variano perchè gli attori si avvicinano o si allontanano, perchè la videocamera si sposta, gira intorno ai personaggi, si alza o si abbassa... sempre mentre racconta qualcosa di importante. Deve avvincere lo spettatore, deve fargli porre delle domande.... (naturalmente ciò vale non solo nel piano sequenza!)

Alcuni registi sono famosi per Piani Sequenza che hanno fatto epoca. Possiamo, anzi dobbiamo provare dei piani sequenza nelle nostre riprese, ma con l'accortezza di non essere poi obbligati ad inserirli nel montaggio finale, se non perfette nella realizzazione.